Coronavirus, i dati di venerdì 2 ottobre: +28 positivi a Monza e Brianza,  peggio solo l’area milanese e Varese
L’area tamponi di Malpensa

Coronavirus, i dati di venerdì 2 ottobre: +28 positivi a Monza e Brianza, peggio solo l’area milanese e Varese

Sono 28 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati a Monza e Brianza venerdì 2 ottobre: è la terza provincia per aumenti dopo l’area milanese. In leggera crescita in ricoveri, anche in terapia intensiva.

Sono 28 i nuovi casi di contagio da coronavirus registrati dalla Regione Lombardia in un giorno, nella provincia di Monza e Brianza. E tra le province lombarde solo Milano e Varese vanno peggio, con 159 e 30 positivi in ventiquattro ore, nei numeri forniti venerdì 2 ottobre. Le cifre sono quelle relative a un totale di 19.842 tamponi effettuati: sul territorio regionale i nuovi casi sono 307, per una percentuale pari all’1,5% dei test.

Allo stesso tempo i guariti/dimessi sono arrivati dall’inizio dell’epidemia a 81.228, cresciuti in un giorno di 304), di cui 1.419 dimessi e 79.809 guariti. Salgono, ma molto meno, i numeri dei ricoveri: +4 in terapia intensiva (ora 39) e +4 negli altri reparti degli ospedali lombardi (ora 302). Quattro anche le nuove vittime del Covid-19: sono ormai 16.964.

I nuovi casi per provincia
Milano: 159, di cui 81 a Milano città
Bergamo: 13
Brescia: 20
Como: 5
Cremona: 10
Lecco: 5
Lodi: 2
Mantova: 7
Monza e Brianza: 28
Pavia: 9
Sondrio: 2
Varese: 30


© RIPRODUZIONE RISERVATA