Coronavirus, gli aggiornamenti di mercoledì 29 aprile
Lissone: un modo per sdrammatizzare nei giorni dell’emergenza coronavirus è anche quello di girare con un metro per calcolare con precisione le distanze di sicurezza (Foto by Gianni Radaelli)

Coronavirus, gli aggiornamenti di mercoledì 29 aprile

Ora per ora tutti gli aggiornamenti sull’epidemia di Coronavirus da Monza e Brianza di mercoledì 29 aprile 2020.

Ora per ora tutti gli aggiornamenti sull’epidemia di Coronavirus da Monza e Brianza di mercoledì 29 aprile 2020.

Ore 20 Dopo il tasso filmato nel centro di Monza , a Lentate sul Seveso un maialino thailandese non ha resistito alla tentazione di una passeggiata: è scappato da casa e ha scorrazzato fino a Carimante. LEGGI e GUARDA QUI (VAI)

Ore 19.30 Spostamenti quotidiani nella fase 2. La Regione ha chiesto al governo di fare chiarezza sul trasporto pubblico a partire da lunedì 4 maggio (leggi qui), Fiab Monzainbici invece ha proposto al Comune di Monza una mappa partendo dal “Biciplan” con le sedi stradali che ospitano una ciclabile, realizzata o in via di realizzazione, le bike lanes, idee per il centro (leggi qui)

Ore 19 Regione Lombardia ha dato i dettagli di come verranno distribuiti sul territorio i fondi previsti per far ripartire le province nell’emergenza coronavirus. Le risorse di Monza e Brianza saranno utilizzate soprattutto per l’edilizia scolastica. LEGGI la notizia (VAI)

Ore 18 Si contrae nuovamente la curva dei contagi a Monza e in Brianza. L’aggiornamento di mercoledì 29 aprile dice sono 37 i nuovi casi di positività in Provincia per un totale di 4.674 (erano stati +121 martedì). LEGGI la notizia (VAI)

Ore 17.30 Il primo giorno della data dell’esame di maturità sarà il 17 giugno “e l’esame orale partirà da un argomento che non sarà una tesina ma un argomento da cui partiranno scelto con i loro prof. Si parte da un argomento di indirizzo”. Lo ha detto la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina a Skuola. net. “L’esame di stato non è un interrogatorio ma l’apice di un percorso non può riguardare quanto non è stato fatto”.

Ore 17 Un’ora di yoga alla settimana per far passare la paura. Milena Schiavello, insegnante di yoga, l’ha proposta ai concittadini di Renate a partire dal 24 aprile. Le lezioni sono gratuite e si tengono via Skype il venerdì alle 9.15. «Mi sono chiesta cosa potevo fare per aiutare il mio paese – ha spiegato la renatese – Lo yoga è una disciplina meravigliosa che può dare forza e fiducia, è un’ora di benessere trascorsa lontano dalle preoccupazioni». Per partecipare è sufficiente contattare Milena via Skype e dotarsi di tappetino e abbigliamento comodo.

Renate - Milena Schiavello lezioni di yoga

Renate - Milena Schiavello lezioni di yoga
(Foto by Eleonora Cesana)


Ore 16.30
L’aggiornamento quotidiano di Regione Lombardia sull’emergenza coronavirus è in programma intorno alle 17.30. Annunciata la presenza dell’assessore Melania Rizzoli (Istruzione). Oltre che sui canali istituzionali, è possibile seguirlo in diretta su www.ilcittadinomb.it

Ore 16 Una rete solidale che a Biassono è partita dall’azienda agricola Cascina Marianna per coinvolgere Alpini, Caritas, Comunità pastorale , volontari parrocchiali e far arrivare frutta e verdura gratis alle famiglie in difficoltà di Macherio, Sovico e Biassono. LEGGI la notizia (VAI)

Ore 15.30 Nuovi tagli agli ingaggi in casa Monza dopo quelli concordati il mese scorso: i giocatori avranno stipendi dimezzati ad aprile e verosimilmente fino a giugno. Lo annuncia l’amministratore delegato, Adriano Galliani. LEGGI la notizia (VAI)

Ore 14.30 Pioggia, un po’ di grandine e poi l’arcobaleno: mercoledì 29 aprile 2020 in Brianza si è presentato così. La foto è stata scattata a #Lesmo, verso ovest.

Visualizza questo post su Instagram

Pioggia, un po' di grandine e poi l'arcobaleno: mercoledì 29 aprile 2020 in Brianza si è presentato così. La foto è stata scattata a #Lesmo, verso ovest ���� www.ilcittadinomb.it #ilCittadinoMb #news #monza #brianza #monzabrianza #arcobaleno #rainbow #emergenza #salute

Un post condiviso da IlCittadinoMB (@ilcittadinomb) in data:

Ore 14 Dopo Massimiliano Rosolino e Valentina Marchei, il programma di allenamenti online lanciato dalla RomaOstia Half Marathon, dedicato non solo ai runner ma a tutti gli sportivi, coinvolgerà giovedì 30 aprile, alle 18.15, anche il caratese Filippo Tortu, atleta delle Fiamme Gialle. «Sono felice di poter riprendere gli allenamenti in pista dal 4 maggio, ma devo ammettere che queste settimane senza poter andare al campo sono state comunque utili per vivere il mio sport in maniera diversa e per condividere ogni momento della quotidianità con la mia famiglia», commenta. Intervista al velocista sul Cittadino di giovedì 30 aprile e di sabato (in edicola già venerdì 1 maggio). Anche nell’edicola digitale.

Ore 13 È un orgoglio tutto medese Riccardo Proserpio, ospite della residenza per anziani “Groane” al Villaggio Snia di Cesano Maderno: domenica 26 aprile, nei giorni dell’emergenza coronavirus, ha compiuto 106 anni. LEGGI la notizia (VAI)

Ore 12 Posti a scacchiera, capacità di ogni singola corsa ridotta del 50%. Ma anche 300 corse in più a partire da lunedì 4 maggio. Sono questi i punti salienti della “Fase 2” secondo Trenord. LEGGI la notizia (VAI)

Ore 11.30 Le telecamere di Striscia la Notizia a Brugherio per raccontare una bella storia di solidarietà fiorita tra le emergenze del Covid-19: l’inviato Capitan Ventosa ha incontrato i due pizzaioli egiziani che regalano i loro prodotti agli ospedali. LEGGI la notizia (VAI)

Ore 11 Sul mantenimento della chiusura delle scuole, l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, si è detto «d’accordo. Non si possono riaprire. Essendo a maggio è meglio che l’anno scolastico finisca con queste attività a distanza. Intanto noi stiamo ragionando sulla sicurezza degli asili nido e dei centri estivi per piccoli gruppi di bambini, perché quello è anche un tema sociale importante. Su questo stiamo interrogando gli esperti». Gallera a Mattino 5 ha ricordato che «i ragazzi sono vettori: non è che non si ammalano, ma gestiscono la malattia in maniera diversa, più leggera».

Ore 10.30 Parte il 29 aprile anche nella provincia di Monza la campagna di test sierologici avviata dalla Regione nel tentativo di disegnare la mappa del contagio in Lombardia. L’ospedale di Monza con quelli di Desio, Carate Brianza e Vimercate e il presidio territoriale di Seveso sono le strutture brianzole in cui verranno effettuati ogni giorno circa 900 prelievi di sangue. A chi spettano e come funzionano. LEGGI la notizia (VAI)

Ore 10 Integratori di vitamina C e D3 consegnati donati dal Rotary Distretto 2042 alla Fondazione Giuseppe Besana Onlus di Meda. Gli integratori sono diretti a RSA e Centri per disabili, luoghi sensibili per la diffusione del contagio da Coronavirus.

Ore 9.45 Aggiornamento a Concorezzo e un nuovo decesso accertato: «65 positivi di cui 19 a casa 54 in sorveglianza 12 guariti e 16 decessi».

Ore 9.30 «Ho il dovere di anteporre la salute pubblica ad ogni altra priorità e sebbene i contagi siano in calo - oggi solo cinque casi in più rispetto a ieri - abbiamo purtroppo ancora avuto ben 37 nuovi decessi nella sola ultima settimana». Il sindaco Dario Allevi spiega così anche su facebook la decisione di non riaprire il parco di Monza il 4 maggio. Dopo l’annuncio sono state numerose la critiche, anche sulla pagina del CittadinoMb: ma il sindaco spiega che è “più prudente aspettare ancora qualche giorno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA