Coronavirus, alla Don Meani di Cesano Maderno «13 ospiti positivi e un decesso da Covid-19»
CESANO CASA DI RIPOSO DON MEANI

Coronavirus, alla Don Meani di Cesano Maderno «13 ospiti positivi e un decesso da Covid-19»

La situazione aggiornata alla casa di riposo don Meani di Cesano Maderno: 13 ospiti positivi al Coronavirus, un decesso certo - dei sei registrati da inizio marzo - riconducibile al Covid-19.

Sono tredici gli ospiti della casa di riposo Don Meani di Cesano Maderno risultati positivi al coronavirus, uno è ricoverato in ospedale. È l’ultimo bollettino ufficiale della struttura di via Cesare Cantù che da 26 marzo ha registrato sei decessi. Uno solo, un uomo di 88 anni morto la scorsa settimana, è stato accertato per conseguenze del Covid-19. Due sono sospetti, altri tre non sono riconducibili al virus.

LEGGI Tutte le notizie sull’emergenza coronavirus a Monza e in Brianza

Tra gli ospiti sei sono monitorati e altri sei monitorati con ossigeno. Otto ospiti presentano sintomi, ma non è stata accertata la positività e sono monitorati con ossigeno. Cinque hanno febbre e sono monitorati. Tutte le persone risultate positive sono state isolate, isolate anche quelle con stato febbrile. In totale la residenza accoglie al momento più di 80 persone.

Due sanitari sono positivi e in isolamento domiciliare

«Siamo in stretto contatto con i familiari. Le persone positive sono state isolate nelle loro camere. Agiamo in coordinamento costante con Ats e con uno specialista di malattie infettive, che fa parte del nostro staff», spiegava nei giorni scorsi al Cittadino la dottoressa Maria Cristina Sandrini, responsabile medico della Rsa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA