Comune di Concorezzo al lavoro per i centri estivi: «Famiglie, scegliete quelli della nostra città»
Concorezzo centri estivi incontro (Foto by Michele Boni)

Comune di Concorezzo al lavoro per i centri estivi: «Famiglie, scegliete quelli della nostra città»

Si è già tenuto un tavolo tecnico per parlare di date e contenuti. L’assessore all’Istruzione Gabriele Borgonovo: «Sicurezza Covid garantita e tante realtà associative e private coinvolte, in grado di fornire servizi di alta qualità, da sostenere»

Lavori in corso in municipio, a Concorezzo, per organizzare i centri estivi. Mercoledì 12 maggio, si è tenuto infatti il tavolo tecnico di coordinamento comunale per l’anno 2021. «Durante l’incontro abbiamo iniziato a parlare delle date e della programmazione dell’offerta comunale - dice l’assessore all’Istruzione Gabriele Borgonovo -. Come lo scorso anno, anche per le attività che organizzeremo per l’estate 2021 il rispetto delle indicazioni sanitarie sarà una nostra priorità. Il tavolo di lavoro vede la partecipazione anche della dirigente scolastica Schepis così da ampliare l’offerta e diversificare le attività grazie alla presenza della scuola».

Lo stesso esponente della giunta ha evidenziato: «L’importanza della stretta collaborazione, come avvenuto lo scorso anno, con l’oratorio, con don Luca e i giovani volontari che gravitano attorno all’organizzazione dei nostri centri estivi. Inoltre abbiamo l’obiettivo di dare la possibilità ai soggetti privati che programmeranno le attività estive per i ragazzi, di comunicare l’offerta sul sito internet e sulla pagina Facebook comunale. Questo per poter dare alle famiglie concorezzesi un elenco dettagliato dell’offerta di centri estivi per bambini e ragazzi del territorio. Abbiamo infatti la fortuna di avere in città diverse realtà sportive, associative e private in grado di garantire servizi di alta qualità ai nostri ragazzi e bambini. L’invito alle famiglie è quindi quello di scegliere i centri estivi locali così da sostenere le realtà del nostro territorio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA