Come a Parigi nel 1895, la rinascita del cinema passa dall’Astrolabio di Villasanta
Con Astrolabio il cinema viene a casa

Come a Parigi nel 1895, la rinascita del cinema passa dall’Astrolabio di Villasanta

Il cineteatro porta i film direttamente a casa degli affezionati spettatori: sul sito www.1895.cloud disponibile una serie di titoli selezionati dalla Cooperativa Controluce da vedere con ticket da 3 euro, o 6 e 9 euro per sostenere la causa del cinema in difficoltà a causa della pandemia.

In questo periodo di sale chiuse, il cineteatro Astrolabio di Villasanta riparte portando il cinema direttamente a casa degli spettatori. A partire dall’8 marzo, attraverso il sito www.1895.cloud, sarà possibile vedere una serie di titoli selezionati dalla Cooperativa Controluce. L’iniziativa punta non solo a mantenere salda la relazione tra gli amanti del cinema e la loro sala cittadina, ma anche a supportare il Cineteatro e gli operatori che lo fanno vivere, in un momento di forte difficoltà per tutti i settori della cultura.

L’acquisto del biglietto si può effettuare direttamente attraverso il sito scegliendo tra il prezzo base di 3 euro, e i due step successivi di 6 o 9 euro per sostenere la causa del cinema. Per i villasantesi, Astrolabio ha messo a disposizione per il primo film 100 biglietti gratis che verranno destinati ai primi che aderiranno. Si può prenotare scrivendo a [email protected]

Il progetto proposto da Astrolabio prende spunto dalla data di nascita ufficiale del Cinema, il 28 dicembre 1895 a Parigi quando 33 spettatori al prezzo di un franco presero parte alla prima proiezione cinematografica. Si tratta di un progetto portato avanti da un gruppo di esercenti e distributori indipendenti. Per i promotori l’obiettivo è chiaro: affiancare senza sostituire l’esperienza della sala cinematografica. L’8 marzo (con film disponibile fino al 22 marzo) si parte con “Nancy” di Christina Choe. In rosa molti altri titoli che si potranno trovare su www.1895.cloud.


© RIPRODUZIONE RISERVATA