Cogliate: getta la cocaina dal finestrino ma non evita l’arresto
Una pattuglia dei carabinieri

Cogliate: getta la cocaina dal finestrino ma non evita l’arresto

Un 30enne domiciliato in città vede i carabinieri, scatta un breve inseguimento durante il quale getta un involucro da un finestrino dell’auto: si trattava di una decina di dosi di cocaina. A casa rinvenuto materiale per il confezionamento

Durante un breve inseguimento ha gettato della cocaina da un finestrino dell’auto pensando così di farla franca. Invece per un 30enne di origine marocchina domiciliato a Cogliate è scattato l’arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I fatti sono accaduti nella serata di luned’ 25 gennaio quando i carabinieri della Sezione Radiomobile di Desio hanno fermato l’uomo dopo un breve inseguimento in auto.

L’involucro del quale ha tentato di disfarsi conteneva 12 grammi di cocaina suddivisa in 10 dosi. Nel corso di una perquisizione domiciliare è stato rinvenuto materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente, tra cui un bilancino, oltre a 235 euro in contanti ritenuti probabile provento dell’attività illecita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA