Cesano Maderno piange Gianni Elli: politico e abile designer, sue diverse chiese

Cesano Maderno piange  Gianni Elli: politico e abile designer, sue diverse chiese

Lutto a Cesano Maderno per la scomparsa di Gianni Elli, a 87 anni. A lungo impegnato nella vita politica della città, fu anche assessore all’Urbanistica e designer.

Lutto a Cesano Maderno per la scomparsa di Gianni Elli, a 87 anni. A lungo impegnato nella vita politica della città, come esponente dell’allora Democrazia Cristiana, Elli fu anche assessore all’Urbanistica tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta, con l’allora sindaco Ferruccio Crenna. Firmò il primo piano regolatore della città. Per molti anni ricoprì anche il ruolo di consigliere comunale e fu particolarmente attivo per le parrocchie. Cresciuto alla scuola del legno (dove divenne anche docente per un decennio), abilissimo designer, ha progettato molti portali e arredi di chiese a Cesano Maderno. Si devono a lui anche il recupero dell’antica chiesa di Santo Stefano come auditorium Paolo e Davide Disarò e la nuova chiesa di San Giuseppe in via Vicenza. Alla sua mano si deve anche la nuova chiesa di Senago, a Castelletto, realizzata una decina di anni fa.

Elli fu premiato nel 2013 con la benemerenza civica della sua città. Questa fu la motivazione: “L’energia sviluppata nel suo agire ha sorgenti e radici nei “nostri luoghi” che lo hanno visto crescere: dove la vita è inscindibile dal lavoro, il lavoro dalla propria identità ed etica, la propria identità dall’impegno civico, politico e culturale. Ha fatto crescere in Cesano il senso di appartenenza e di responsabilità civica: non solo grazie agli indiscussi meriti professionali, quanto piuttosto con la capacità di legarli al territorio e alla comunità. Ha sempre e con ogni mezzo operato per la valorizzazione dell’artigianato, per rafforzare il legame inscindibile tra arte e mestiere”.

Il funerale sarà celebrato nella chiesa della Sacra Famiglia, giovedì 17 gennaio, alle 11.


© RIPRODUZIONE RISERVATA