Cesano, la rsa in cerca di volontari

«Fate compagnia ai nostri anziani»

Cesano, la rsa in cerca  di volontari  «Fate compagnia ai nostri anziani»

La casa di riposo cesanese Don Meani cerca volontari da inserire nel proprio organico. Servono persone disposte a dare un po’ del loro tempo. Ad oggi la struttura per anziani in centro ospita 90 utenti e per oltre l’80 percento sono di Cesano Maderno.

La casa di riposo cesanese Don Meani cerca volontari da inserire nel proprio organico. Servono persone disposte a dare un po’ del loro tempo. L’appello parte dalla responsabile del nucleo medico Maria Cristina Sandrini, che spiega come la struttura di assistenza agli anziani di via Cantù abbia bisogno di persone che regalino un po’ del proprio tempo per far compagnia ad anziani soli, per la recita di un rosario, la collaborazione in attività ricreative e laboratori manuali, per la lettura dei giornali locali.

«Date solo del tempo»

«Non ci servono volontari per l’assistenza agli anziani – aggiunge il medico di nucleo della struttura, Claudia Ballabio – il vuoto che negli ultimi anni si è creato riguarda la partecipazione di persone esterne che regalino del tempo ai nostri anziani. Alla cittadinanza chiediamo un supporto per organizzare attività di socializzazione e per la compagnia ai nostri ospiti, alcuni dei quali non ricevono mai una visita dai parenti. I tempi e le modalità potremo costruirli assieme».

Non serve preparazione

«Quelle a cui stiamo pensando - continua la responsabile - sono tutte attività che non presuppongono professionalità particolari. Ognuno può portare qualcosa, in base alle proprie particolari attitudini e capacità».

Novanta ospiti

Ad oggi la struttura per anziani in centro ospita 90 utenti e per oltre l’80% sono di Cesano: «I volontari che ci supportano nelle attività sono solo cinque – conclude la responsabile della struttura Mina Mantova – nei momenti migliori erano almeno il doppio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA