Case della Salute: la mappa delle 19 strutture previste per Monza e Brianza -       VIDEO
area vecchio ospedale monza via solferino - credito google earth

Case della Salute: la mappa delle 19 strutture previste per Monza e Brianza - VIDEO

Resa nota la mappa delle diciannove tra Case di comunità, Ospedali di comunità e Centrali operative territoriali previste per Monza e la sua provincia.

La prima casa di comunità è inaugurata: mercoledì a Milano, in via Rugabella, ha aperto la prima struttura delle 218 previste dal potenziamento della legge sociosanitaria della Lombardia.

Resa nota anche la mappa delle diciannove tra Case di comunità, Ospedali di comunità e Centrali operative territoriali previste per Monza e la sua provincia.

Nel capoluogo un ruolo centrale lo avrà l’ospedale vecchio di via Solferino destinato a diventare un centro di prossimità completo. Poi rientrano nel piano l’ex questura di viale Romagna (casa di comunità) e l’ex Cotofinicio di Cederna in via Oriani (casa di comunità).
La prima struttura a essere inaugurata dovrebbe essere quella di via Solferino che, secondo le previsioni dei responsabili del San Gerardo, dovrebbe essere pronta nel giro di un anno: a differenza delle altre rimarrà aperta 24 ore su 24 e sarà completata da un punto prelievi e dalla guardia medica; le altre apriranno entro il 2024.

L’ambulatorio di comunità potrebbe diventare un punto di riferimento anche per i cittadini di Villasanta che con Brugherio fa parte dell’ambito sociosanitario di Monza: a Brugherio la casa sarà collocata all’interno del centro commerciale di via Kennedy, in cui abbondano i locali lasciati liberi dai negozi che hanno chiuso l’attività o si sono trasferiti.

A livello provinciale altre attivazioni sono imminenti: a gennaio dovrebbero entrare in funzione la casa di comunità a Vimercate, nella palazzina di fronte all’ospedale, e la casa e l’ospedale al Borella di Giussano.

Ad Agrate Brianza il piano prevede una casa di comunità in via Lecco, dove già esiste il polo sanitario, ad Arcore in via Tomaselli nell’ex asilo San Giuseppe (chiuso da un anno).

Casa e ospedale del territorio a Besana in Brianza nel poliambulatorio di via Viarana, così come nel poliambulatorio di via Bernasconi a Lissone, in via Foscolo a Desio e in via Monte Grappa 40 a Limbiate che è l’indirizzo dell’ex ospedale psichiatrico di Mombello. In città anche un ospedale di comunità nel presidio del Corberi in via Monte Grappa 19.

Altre case di comunità in arrivo a Macherio in via Italia, a Lentate sul Seveso in via Garibaldi, a Seregno in via Verdi all’ospedale Trabattoni-Ronzoni, a Cesano Maderno nel presidio dell’Asst in via San Carlo, a Nova Milanese al poliambulatorio in via Giussani, a Bellusco al polo sanitario in via Corte dei frati.

Per quanto riguarda l’Ats Brianza dieci strutture sono previste in provincia di Lecco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA