CasaPound torna in piazza a Monza nel Giorno della memoria
CasaPound in piazza Carrobiolo a Monza (Foto by Federica Fenaroli)

CasaPound torna in piazza a Monza nel Giorno della memoria

Il banchetto di CasaPound a una settimana dai disordini a Monza in piazza Carrobiolo, dove nella notte sono comparse scritte antifasciste, anche sulla facciata della chiesa.

Gli attivisti di CasaPound tornano in piazza a Monza a una settimana di distanza dagli scontri al mercato di piazza Cambiaghi: la formazione di estrema destra questa volta ha piazzato un banchetto in piazza Carrobiolo, dove nel corso della notte sono comparse scritte antifasciste.”Fascio infame”, “Fasci m****”, una A anarchica e un “+ fasci morti” direttamente sulla facciata della chiesa. Succede nel Giorno della memoria che ricorda le vittime del nazifascismo: in piazza anche carabinieri e polizia di Stato a tenere sotto controllo la situazione.

LEGGI gli scontri
LEGGI il sindaco vuole sgomberare il Foa

Sono passati sette giorni da quando in piazza durante il mercato settimanale del sabato è salita la tensione con il Foa Boccaccio a seguito anche della contrapposizione, la sera prima, per la presentazione di un libro revisionista al Binario 7.

Le scritte sulla chiesa del Carrobiolo

Le scritte sulla chiesa del Carrobiolo
(Foto by Federica Fenaroli)

I carabinieri in piazza  a Monza

I carabinieri in piazza a Monza
(Foto by Federica Fenaroli)


© RIPRODUZIONE RISERVATA