Casa Brembo inaugurata all’autodromo nazionale: la base a Monza della multinazionale dei freni
Casa Brembo all'autodromo di Monza

Casa Brembo inaugurata all’autodromo nazionale: la base a Monza della multinazionale dei freni

Nel giorni del Gp d’Italia all’Autodromo di Monza ha aperto “Casa Brembo”, il nuovo spazio che ospiterà gli eventi aziendali della multinazionale bergamasca dei freni legati al mondo delle competizioni all’interno del Monza Eni Circuit.

Nel giorni del Gp d’Italia all’Autodromo di Monza ha aperto “Casa Brembo”, il nuovo spazio che ospiterà gli eventi aziendali della multinazionale bergamasca dei freni legati al mondo delle competizioni all’interno del Monza Eni Circuit. Il taglio del nastro si è tenuto domenica 8 settembre, giorno della gara, con il presidente Alberto Bombassei a fare gli onori di casa.

Casa Brembo all'autodromo di Monza Alberto Bombassei

Casa Brembo all'autodromo di Monza Alberto Bombassei

L’idea di “Casa Brembo” nasce da un’abitazione privata, rimasta in disuso per alcuni anni all’interno dell’autodromo. L’edificio è distribuito su due piani, ai quali si aggiunge un giardino di 1.200 mq. All’interno, dopo un’accurata ristrutturazione, è stata ricavata anche una galleria d’arte che mostra prodotti e illustrazioni: l’impianto di Formula 1, Formula E, MotoGP e Superbike per il mondo Motorsport, le applicazioni stradali auto e moto più importanti quali i moduli Ferrari, Aston Martin e Porsche e l’impianto Ducati Panigale V4, fino alle pinze per applicazioni stradali di auto high-performance. Lo spazio è stato trasformato in un punto di incontro per riunioni di lavoro e presentazioni di prodotti che potranno essere organizzate dall’azienda bergamasca in concomitanza con le competizioni motoristiche che si svolgono durante l’anno in pista.

Casa Brembo all'autodromo di Monza

Casa Brembo all'autodromo di Monza

All’inaugurazione hanno assistito un centinaio di ospiti, tra cui Jean Todt, presidente Fia, e Piero Ferrari, vicepresidente Ferrari. Chase Carey, presidente di Formula 1, Ross Brawn, direttore generale di Formula 1, Mattia Binotto, team principal Scuderia Ferrari, Stefano Domenicali, presidente e ad Lamborghini. Presenti anche il neo ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, il presidente dell’Aci Angelo Sticchi Damiani e Giuseppe Redaelli, presidente del cda Sias. All’apertura di Casa Brembo hanno partecipato anche il vice presidente esecutivo della società Matteo Tiraboschi, l’amministratore delegato Daniele Schillaci e Mario Almondo, ceo di Brembo Performance Group.


© RIPRODUZIONE RISERVATA