Carnate, il furto al bar fa salire l’allerta sicurezza al quartiere stazione: «Serve tutela»
La serranda dello Spritz Bar di Carnate (Foto by Gabriele Galbiati)

Carnate, il furto al bar fa salire l’allerta sicurezza al quartiere stazione: «Serve tutela»

Un furto allo Spritz Bar di Carnate fa tornare alta l’allerta sicurezza al quartiere stazione. I ladri si sono intrufolati all’interno del locale di via Volta nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 gennaio scardinando la serranda. «Chiediamo tutela, si potrebbe iniziare dalle telecamere», dice il titolare.

Un furto allo Spritz Bar di Carnate fa tornare alta l’allerta sicurezza al quartiere stazione. I ladri si sono intrufolati all’interno del locale di via Volta nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 gennaio, scardinando la serranda di chiusura e portando via le monete ancora presenti nella cassa per un totale di circa 150 euro e alcuni snack vicini al bancone.

«Siamo stati chiamati dai carabinieri attorno alle 3 del mattino – spiega il titolare, Giovanni Sini – Il servizio di vigilanza privata che tiene controllato il locale ha notato passando davanti la serranda rotta e ha subito avvisato le forze dell’ordine che a loro volta ci hanno contattato».

Lo stesso titolare ha poi voluto lanciare un appello all’amministrazione di modo che intervenga per aumentare la sicurezza dell’area con azioni mirate.

«Il danno maggiore subito non è stato tanto quello del furto in sé – prosegue il titolare – quanto più quello della saracinesca che dovremo sistemare. Quello che chiediamo però è una maggiore tutela da parte delle istituzioni. La zona ha molte criticità, qui non passa praticamente nessuno di notte perché la strada è a fondo cieco e termina con il sottopasso pedonale. Inoltre la visibilità è scarsa perché ci sono pochi pali della luce. L’amministrazione dovrebbe intervenire perché non se ne può più di questi fatti, soprattutto nella zona della stazione. Soltanto le telecamere potrebbero migliorare la situazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA