Carate, morta per infarto dopo un tentato scippo: i funerali di Maria Colombo
I funerali di Maria Colombo a Carate Brianza (Foto by Foto Brianza)

Carate, morta per infarto dopo un tentato scippo: i funerali di Maria Colombo

Si sono svolti giovedì 10 gennaio, nel pomeriggio, i funerali di Maria Colombo, la donna di 63 anni morta per infarto poche ore dopo essere stata vittima di un tentativo di scippo al cimitero di Carate Brianza, nel pomeriggio di mercoledì 2 gennaio.

Si sono svolti giovedì 10 gennaio, nel pomeriggio, i funerali di Maria Colombo, la donna di 63 anni morta per infarto poche ore dopo essere stata vittima di un tentativo di scippo al cimitero di Carate Brianza, nel pomeriggio di mercoledì 2 gennaio. Le esequie sono state celebrate da don Alessandro Colombo, coadiutore nella comunità pastorale caratese.

LEGGI Carate Brianza, un malore dopo il tentato scippo e la morte in ospedale: i carabinieri indagano

Proprio don Colombo, nell’omelia, ha ricordato che «possiamo dire che ci sono molti modi per morire, ma anche che in fondo la morte ci coglie sempre all’improvviso (anche quando preparata da lunghi tempi di malattia) perchè capiamo che sempre ci sovrasta. Fa emergere che la vita non ci appartiene». Presenti, a titolo personale, gli assessori Alessandro Terraneo e Cristina Camesasca e l’ex assessore Annalisa Novati. La chiesa prepositurale era gremita per darle l’ultimo saluto.

I funerali di  Maria Colombo a Carate Brianza

I funerali di Maria Colombo a Carate Brianza
(Foto by Foto Brianza)


© RIPRODUZIONE RISERVATA