Carate Brianza, ecco il rimpasto di giunta:  Cesana al Bilancio e Baroncelli ai Lavori pubblici al posto di Frigerio e Terraneo
La nuova squadra di guinta a Carate Brianza: Baroncelli alla destra del sindaco Veggian, Cesana primo a sinistra (Foto by Jennifer Caspani)

Carate Brianza, ecco il rimpasto di giunta: Cesana al Bilancio e Baroncelli ai Lavori pubblici al posto di Frigerio e Terraneo

Varato dal sindaco di Carate Brianza, Luca Veggian, il rimpasto della giunta comunale dopo il licenziamento in estate dell’assessore Eleonora Frigerio e le dimissioni di Alessandro Terraneo: entrano Fabio Cesana (Bilancio e programmazione, Tributi, Economato, Ambiente, Commercio e Attività produttive) e l’architetto Barbara Baroncelli (Lavori pubblici, Protezione civile, Trasporti, Frazioni e Patrimonio). Il sindaco tiene la delega allo Sport

Varato dal sindaco di Carate Brianza, Luca Veggian, il rimpasto della giunta comunale dopo il licenziamento dell’assessora Eleonora Frigerio - con deleghe in materia Bilancio e programmazione, Tributi, Economato, Ambiente, Commercio, Attività produttive, Sport e personale - sfiduciata dallo stesso sindaco a metà luglio, e le dimissioni dell’assessore Alessandro Terraneo - cui erano affidate le deleghe ai Lavori pubblici, Protezione civile, Trasporti e Frazioni - apertamente sfiduciato a inizio giugno dal suo partito (la Lega).

A prendere il loro posto saranno Fabio Cesana e Barbara Baroncelli.

Carate Brianza rimpasto di giunta: Fabio Cesana (Bilancio), sindaco Luca Veggian, Barbara Baroncelli (Lavori pubblici)

Carate Brianza rimpasto di giunta: Fabio Cesana (Bilancio), sindaco Luca Veggian, Barbara Baroncelli (Lavori pubblici)
(Foto by Jennifer Caspani)

Al primo, libero professionista, classe 1986, promosso in giunta da capogruppo in Aula ad assessore, saranno affidate le deleghe in materia Bilancio e programmazione, Tributi, Economato, Ambiente, Commercio e Attività produttive. Mentre le deleghe a Sport e Personale rimarranno in capo al sindaco. L’architetto Baroncelli, 47 anni, sarà invece il nuovo assessore a Lavori pubblici, Protezione civile, Trasporti, Frazioni e Patrimonio.

“Come ho sempre detto il rimpasto di giunta non doveva essere una cosa improvvisata, ma un passaggio ragionato e pensato, per dare maggiore competenza e qualità alla squadra. Abbiamo rispettato quanto detto, presentando la nuova squadra entro fine settembre”, ha commentato il primo cittadino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA