Carate Brianza, commovente messaggio sulla tomba del padre depredata: «Per favore restituiteci il crocifisso»
Il messaggio della figlia sulla tomba del padre dove hanno asportato la croce (Foto by Elisabetta Pioltelli)

Carate Brianza, commovente messaggio sulla tomba del padre depredata: «Per favore restituiteci il crocifisso»

Mano ignota è stata protagonista del furto più vile: ha asportato il crocifisso dalla lapide di un defunto, al cimitero di Costa Lambro. La figlia ha lasciato un messaggio indirizzato al ladro: «Per favore, riportalo indietro»

Furto al cimitero di Costa Lambro, frazione di Carate Brianza: la figlia del defunto lascia un “particolare” messaggio ai ladri che hanno asportato dalla tomba del padre il crocifisso. «Per chi ha rubato il crocifisso a mio papà...per favore, riportatelo indietro. Non ha nessun valore commerciale, ma solo affettivo per noi. Grazie».

Con estrema dignità ed educazione, testimonianza di chi possiede valori umani che vanno ben al di sopra di tutto, anche di un gesto così vile, la donna ha voluto collocare nel punto in cui il crocifisso è stato asportato un messaggio eloquente indirizzato a chi, senza ritegno, si è impossessato di un oggetto tanto caro alla famiglia del defunto. La figlia si rivolge ai ladri chiedendo “per favore”: parole che colpiscono e toccano profondamente sia per la compostezza delle stesse sia perché in contrapposizione con il peso di quanto subito che non può che generare rabbia e dolore. Le parole della donna sono esemplari e commoventi.

Ci uniamo a lei nella speranza che chi ha commesso questo ignobile gesto, ci ripensi, comprenda il grave errore commesso, e riporti indietro il crocifisso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA