Caponago, slitta la riapertura della scuola elementare e media ancora al freddo: c’è l’opzione asilo a 25 euro
Caponago scuola (Foto by Signorini Federica)

Caponago, slitta la riapertura della scuola elementare e media ancora al freddo: c’è l’opzione asilo a 25 euro

La riapertura delle scuole primaria e secondaria di Caponago prevista per mercoledì slitta per un blocco al contatore del gas. L’edificio era stato chiuso venerdì per una perdita.Nel frattempo l’asilo infantile “Dr. Carlo Simonetta” ha messo a disposizione i propri locali per accogliere i bambini: ma a 25 euro.

Prosegue il “weekend lungo” per i ragazzi delle scuole primaria e secondaria di Caponago. Nella serata di martedì infatti il sindaco ha dato annuncio che, a causa di un blocco al contatore del gas, la riapertura della scuola, prevista per mercoledì, ha dovuto necessariamente subire un ulteriore slittamento.

LEGGI Guasto ai tubi del gas, a Caponago chiuse elementare e media: si va all’asilo (a 25 euro)

«Si è bloccato il contatore, che va sostituito e a quest’ora non ci sono i tempi tecnici - ha spiegato attraverso la sua pagina Facebook il primo cittadino - Ho personalmente verificato alle 20.30 le aule con la vicesindaco e sono a 10/12 °, capite meglio di me che non è possibile far entrare i bambini, i ragazzi e le maestranze a scuola».

L’edificio scolastico è chiuso da venerdì a causa di una perdita di gas rilevata sulla tubazione a servizio del plesso scolastico, con il conseguente intervento dei tecnici che ha portato alla sospensione della fornitura del gas e, di conseguenza, alla mancanza del riscaldamento.

Nel frattempo, per venire incontro alle esigenze delle famiglie, l’asilo infantile “Dr. Carlo Simonetta” ha messo a disposizione i propri locali per accogliere i bambini (dalle 8.30 alle 16.30, costo 25 euro, pasto incluso).

Le novità attese per mercoledì hanno confermato la chiusura anche per giovedì 6 dicembre.

«Dopo aver sentito gli Enti interessati ed i tecnici, dato l’intervento previsto nel pomeriggio e la verifica del ripristino della temperatura non inferiore, come previsto dalle normative a 17° nella giornata di domani per tutta la scuola, domani giovedì 6/12 06/12 la scuola rimarrà chiusa. Entro le ore 13 di giovedì comunicherò in riferimento alla giornata di venerdì 07/12. La decisione di non farlo ora e se non strettamente necessario, è data anche dall’esigenza dell’Istituto Scolastico che ha poi l’obbligo e l’onere di recuperare le giornate perse come stabilito per Legge», ha fatto sapere il sindaco con una nota.

(* notizia aggiornata)


© RIPRODUZIONE RISERVATA