Busnago, cerca di strappare una bimba dal passeggino e aggredisce il nonno: arrestato
Passeggino in strada (Foto by Fabrizio Radaelli)

Busnago, cerca di strappare una bimba dal passeggino e aggredisce il nonno: arrestato

Un uomo è stato arrestato a Busnago per tentato omicidio, tentato sequestro di persona e resistenza a pubblico ufficiale per aver tentato di strappare una bambina dal passeggino e per aver aggredito il nonno.

Paura all’antivigilia di Natale a Busnago. Un uomo è stato arrestato per tentato omicidio, tentato sequestro di persona e resistenza a pubblico ufficiale per aver tentato di strappare una bambina dal passeggino e per aver aggredito il nonno. È successo in tarda mattinata: un nonno a passeggio con la nipotina di due anni è stato aggredito da un uomo di 28 anni, verosimilmente con problemi psichici, che ha tentato di afferrare il passeggino. Il ventottenne, di origine marocchina, di fronte alla reazione dell’anziano avrebbe tentato di strangolarlo mettendogli le mani al collo. Nella colluttazione l’uomo, 76 anni, è rimasto ferito riportando la frattura di un dito. È stato medicato all’ospedale di Vimercate.

Pronta è stata anche la reazione di alcuni passanti che sono intervenuti riuscendo a bloccare l’aggressore e a chiamare i carabinieri. Sul posto i militari della stazione di Bellusco che hanno dovuto faticare per fermare l’uomo, esagitato, per accompagnarlo in caserma e trasferirlo poi nel carcere di Monza.

Illesa la bimba, affidata alla fine ai suoi genitori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA