Burago: fugge alla vista dei carabinieri di Vimercate, ha 123 dosi di cocaina e 900 euro
Il denaro e la droga sequestrati dai militari (Foto by Roberto Magnani)

Burago: fugge alla vista dei carabinieri di Vimercate, ha 123 dosi di cocaina e 900 euro

Arrestato un marocchino di 41 anni residente a Cassina de Pecchi: i militari impegnati in un normale servizio di controllo l’hanno inseguito per le vie di Burago e nel suo marsupio hanno trovato la droga e il denaro.

Appena ha visto i carabinieri ha buttato a terra lo scooter ed è fuggito a piedi tra le vie di Burago di Molgora: rincorso e fermato dai militari, è stato subito perquisito. In un marsupio che portava a tracolla sono state trovate e sequestrate ben 123 dosi di cocaina pronte alla vendita al dettaglio oltre che 900 euro in contanti probabile provento dello spaccio.

Le dosi e il denaro sequestrati

Le dosi e il denaro sequestrati
(Foto by Roberto Magnani)

I Carabinieri di Vimercate hanno quindi provveduto all’arresto del soggetto, un pregiudicato 41enne di nazionalità marocchina, residente a Cassina de Pecchi, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti sono accaduti nel pomeriggio di giovedì 29 agosto quando la pattuglia della Sezione Radiomobile, impegnata in un normale servizio di controllo del territorio, ha notato il 41enne a bordo di uno scooter di grossa cilindrata, fermo ad una rotonda a Burago di Molgora che alla vista dell’auto dell’Arma si è dato alla fuga. L’uomo si trova ora ristretto in carcere a Monza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA