Animali,  l’elenco dei cani donatori di sangue: il progetto parte da Brugherio
Brugherio: Athos, il primo iscritto nel registro donatori sangue (Foto by Valeria Pinoia)

Animali, l’elenco dei cani donatori di sangue: il progetto parte da Brugherio

A Brugherio la presentazione del progetto di un elenco dei cani donatori di sangue. Appuntamento per domenica 27 ottobre, è l’idea dell’associazione ConFido con il sostegno di Avis, Comune, Protezione civile.

Sarà un grande evento a Brugherio, domenica 27 ottobre in villa Fiorita, a lanciare il progetto dell’associazione ConFido per la formazione di un elenco di cani donatori di sangue.

L’idea ha preso le mosse durante l’estate ed è anche già stato condiviso con i veterinari della città, ma ora si punta a fargli varcare i confini dell’associazione, nell’interesse di tanti animali e padroni. L’intenzione, per il momento, è quella di tenere Brugherio come territorio di riferimento.

«Per chiarezza va detto che non si parla di una banca del sangue - ha spiegato il presidente Pino Diliddo - ma solo di un elenco donatori che presuppone l’effettivo prelievo solo in casi di emergenze o in casi di interventi chirurgici programmati. Solo allora si potrà chiedere al cane-donatore di sottoporsi al prelievo».

Attualmente l’elenco stilato da ConFido comprende una quindicina di animali di diversi gruppi sanguigni che appartengono ai membri dell’associazione. Ma con il lancio del 27 ottobre, con partner come Avis Brugherio e Protezione civile di Nerviano, si conta di far crescere un progetto che va a vantaggio di tutti.

«Per capirci - dice Diliddo - una sacca di sangue per i cani costa tra i 180 e i 250 euro. Vogliamo provare ad azzerare questa spesa per i padroni che devono far operare i propri animali. Il mio Athos, per esempio, è un donatore universale ed è uno dei primi iscritti dell’elenco».

Perché i cani possano rientrare nel registro dei donatori, devono possedere alcuni requisiti, come il peso di almeno 25 kg e godere di buona salute. Prima di essere accettati, dovranno essere sottoposti a una serie di esami del sangue.

Di questo, e di altri particolari del progetto tutto brugherese, si parlerà nella manifestazione “Cane Donatore” che andrà in scena in villa Fiorita il 27 ottobre. Si partirà dagli stand con i referenti delle associazioni coinvolte alle quali il Comune ha dato il suo patrocinio. La mattina, dalle 10, sono state programmate attività particolari, come il percorso di ricerca olfattiva gestito dal Nucleo di Protezione civile di Nerviano. Sarà simulata una situazione di emergenza con finte macerie dietro alle quali i bambini potranno nascondersi. I cani addestrati, in una giocosa dimostrazione, andranno alla ricerca dei piccoli per scovarli nel parco di villa Fiorita.

Sarà l’occasione per presentare il progetto e altre attività di sensibilizzazione sul mondo dei cani. Nel pomeriggio attività di animazione per bambini e famiglie, alle 16, esibizione del comico di Zelig, Max Peraboni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA