Briosco: malore fatale, muore uomo di 66 anni nei campi per raccogliere frutta
Briosco malore (Foto by Edoardo Terraneo)

Briosco: malore fatale, muore uomo di 66 anni nei campi per raccogliere frutta

Malore fatale in via Resegone a Briosco. La vittima è un uomo di 66 anni che avrebbe raggiunto i campi di una parente per raccogliere fichi. Inutili i soccorsi, sul posto anche i carabinieri.

Si è sentito male e il malore gli è stato fatale. È successo nel primo pomeriggio di giovedì a Briosco, la vittima è Aldo Naboni di 66 anni. L’uomo aveva raggiunto il fondo di via Resegone, una stradina sterrata, verso le 14 per raccogliere fichi nel campo di una parente. Ma poco dopo essere giunto nei prati si è sentito male. A quel punto avrebbe cercato di fare ritorno alla sua auto per chiedere aiuto ma una volta sedutosi al posto di guida le forze lo hanno abbandonato. Sono stati i residenti che abitano in fondo alla strada ad accorgersi subito che qualcosa non andava e a chiamare il 118. Sul posto si sono portati sia i soccorritori dell’automedica sia l’ambulanza da Lurago ma il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatarne la morte. In via Resegone per gli accertamenti del caso sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Seregno.

Naboni, originario della provincia di Brescia, abitava da anni a Capriano e in frazione era molto apprezzato per il suo lavoro di imbianchino. In paese aveva cresciuto con amore la sua unica figlia, Luana, tragicamente scomparsa nel 2016. Il dolore era stato immenso tanto che il papà aveva deciso di farsi tatuare lo stesso tatuaggio della figlia così da tenerla sempre vicina. .


© RIPRODUZIONE RISERVATA