Brianza, referti medici sul cellulare

Una realtà con la carta dei servizi

Brianza, referti medici sul cellulare  Una realtà con la carta dei servizi

Attivando la carta regionale dei servizi si possono evitare code agli sportelli per avere referti medici, prenotare visite ed esami. A Monza, asl, ospedali, comune e Inps danno la password

Avere i referti medici sul cellulare, sul pc o sul tablet si può. Come pure disdire il medico curante o prenotare una visita. Basta avere la carta dei servizi regionale e il codice personale: in distribuzione in asl, ospedali, Comune e Inps.

Da lunedì della prossima settimana fino a venerdì ci si può rivolgere In Comune a Monza (piazza Trento e Trieste, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13) e presso la sede Inps di via Morandi (dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30).

Naturalmente per attivare la carta e ricevere la password ci si potrà sempre rivolgere all’ ufficio relazioni con il pubblico, San Gerardo, settore A piano terra da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 13; all’ accettazione del punto prelievi (avancorpo settore A piano terra) da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 10; al CUP Ginecologia (settore A piano terra), dalle 8 alle 16; all’accettazione ricoveri (settore B piano terra

dalle 8 alle 16); all’ospedale San Gerardo Vecchio di via Solferino, 16 presso l’accettazione punto prelievi dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12,30 e dalle 13 alle 14,30 e il CUP centrale dalle 8 alle 17. Inoltre presso tutti e 5 gli sportelli di scelta e revoca del medico di base presso i distretti Asl (a Monza in via Boito 2).

Basta portare con sé la propria carta regionale dei servizi e un documento, oltre al numero di cellulare. A questo punto viene consegnato un modulo contenete la prima metà della password (la seconda metà arriva dopo pochi secondi direttamente sul cellulare) e le istruzioni per il primo accesso.

Una volta a casa basterà collegarsi al nuovo portale della sanità lombarda www.crs.regione.lombardia.it/sanita. Dopo il primo accesso occorrerà modificare la password con una personale .


© RIPRODUZIONE RISERVATA