Bonus auto in Lombardia: «Idea prelazione per chi si era registrato a marzo»
Regione assessore Raffaele Cattaneo

Bonus auto in Lombardia: «Idea prelazione per chi si era registrato a marzo»

Il prossimo bando ”Rinnova veicoli” in Lombardia terrà conto anche di chi si era registrato sulla piattaforma per i bonus auto nel mese di marzo 2021 e poi non era riuscito a usufruire delle risorse andate esaurite in 24 ore.

Il prossimo bando ”Rinnova veicoli” in Lombardia terrà conto anche di chi si era registrato sulla piattaforma per i bonus auto nel mese di marzo 2021: risorse pari a 16,2 milioni di euro che erano andate esaurite in 24 ore. Lo ha spiegato l’assessore all’Ambiente Raffaele Cattaneo rispondendo in Aula consiliare a un’interpellanza di chiarimenti sulle intenzioni della Regione per sostenere economicamente i cittadini che non avevano potuto beneficiare degli incentivi regionale per l’esaurimento delle relative risorse.

L’assessore ha spiegato che intende aprire un nuovo bando per la sostituzione dei veicoli inquinanti prima “della prossima stagione termica” e che “le risorse necessarie saranno individuate anche attraverso quelle messe a disposizione dal Governo alle Regioni del Bacino padano per il risanamento della qualità dell’aria”.

“In particolare, in occasione del prossimo bando - ha detto Cattaneo - vorremmo determinare delle modalità che consentano ai cittadini che si sono registrati sulla piattaforma Bandi on line in occasione del decreto ’Rinnova veicoli 2021’, ma che non hanno potuto accedere alla prenotazione per esaurimento delle risorse, di accedere alla richiesta di contributo con una sorta di prelazione. Parliamo infatti di 5.900 prenotazioni che non hanno trovato risorse disponibili”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA