Biassono, colpito da infarto mentre spalava la neve: addio all’alpino Romano Cesana
Ambulanza

Biassono, colpito da infarto mentre spalava la neve: addio all’alpino Romano Cesana

È morto l’uomo colpito da infarto lunedì mattina a Biassono mentre spalava la neve davanti a casa. Romano Cesana aveva 61 anni e faceva parte anche del gruppo Alpini.

Non sono serviti i soccorsi che lunedì mattina sono arrivati a sirene spiegate a Biassono, in via Locatelli, per soccorrere Romano Cesana, 61 anni, colpito da infarto mentre spalava la neve davanti a casa. L’uomo si è sentito male in mattinata. Immediato l’intervento dei sanitari che l’hanno trasportato in codice rosso all’ospedale San Gerardo di Monza. L’uomo non ha mai ripreso l’attività cardiaca durante il tragitto in ambulanza.

Romano Cesana lascia la moglie e tre figlie. Solo sei mesi fa era andato in pensione dopo una vita passata a fare il meccanico. Faceva parte anche del gruppo Alpini di Biassono fin dalla sua costituzione, nel 2014.

Erano stati tre lunedì mattina gli interventi dei mezzi dell’Agenzia regionale emergenza urgenza per soccorrere altrettante persone colpite da infarto mentre spalavano la neve, tanto che l’Areu aveva lanciato un appello a non sottoporsi allo sforzo se cardiopatici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA