Biassono: cercano di rubare le ruote di una Fiat 500 sotto gli occhi dei carabinieri
Una pattuglia dei carabinieri

Biassono: cercano di rubare le ruote di una Fiat 500 sotto gli occhi dei carabinieri

Hanno tentato di rubare le ruote di una Fiat 500 di proprietà di una donna posteggiata lungo una strada di Biassono ma sono stati colti in flagranza e arrestati dai carabinieri di Monza del Nucleo radiomobile. Nei guai due desiani.

Hanno tentato di rubare le ruote di una Fiat 500 di proprietà di una donna posteggiata lungo una strada di Biassono ma sono stati colti in flagranza e arrestati dai carabinieri di Monza del Nucleo radiomobile. Tra l’altro, i due ladri, un 46enne e un 33enne di Desio, entrambi già noti alla Giustizia, si sono portati sul posto a bordo di un’auto rubata, una Fiat 600, trafugata il 14 gennaio a Triuggio.

Sempre i militari della Compagnia, questa volta ne capoluogo, hanno anche arrestato, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Cremona un 48enne di quella provincia dopo reiterate violazioni degli obblighi di non avvicinarsi alla ex casa familiare e alla ex coniuge.

L’arresto è scattato infine anche per un 26enne moldavo in quanto è evaso d agli arresti domiciliari, a Villasanta. L’uomo è stato di nuovo ristretto nella sua abitazione in attesa del giudizio direttissimo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA