Beppe Sala e le Regionali del 2023: «Il candidato del centrosinistra un anno prima del voto. Pisapia? Non so se vuole»
Il sindaco riconfermato di Milano, Beppe Sala

Beppe Sala e le Regionali del 2023: «Il candidato del centrosinistra un anno prima del voto. Pisapia? Non so se vuole»

Il riconfermato sindaco di Milano, Beppe Sala, ha detto la sua sulle prossime elezioni Regionali del 2023: «Il centrosinistra deve scegliere il candidato un anno prima del voto. Pisapia? Non so se vuole correre».

Il candidato del centrosinistra alle prossime elezioni regionali in Lombardia? «Penso si debba sapere chi sia un anno prima» del voto. Lo ha detto il sindaco di Milano Giuseppe Sala, nel corso della conferenza stampa a Palazzo Marino in cui ha presentato i nomi della nuova giunta. «Partire con tempi adeguati ti dà un vantaggio. Se parti in tempo puoi strutturare la tua offerta» ha spiegato il sindaco. A chi avanza il nome di Giuliano Pisapia, Sala risponde: «Mi viene difficile commentare perché non so nemmeno se vuole. Lo saprà lui, non me la sento di esprimermi. Dico solo che vincere in regione significa scalare l’Everest - ha ribadito - va fatto per tempo». Il centrosinistra in questo momento «è in buona forma» ma «da qua a pensare...» ha detto. Nel 2023 «sarà difficilissimo vincere le politiche e vincere in Lombardia. Una buona programmazione aiuta e non nascondiamoci i nomi in campo cambiano molto» ha concluso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA