Avis di Albiate: Giuliano Buratti passa il testimone a Daniele  Pizzagalli
Giuliano Buratti, storico presidente dell’Avis di Albiate, passa il testimone (Foto by Elisabetta Pioltelli)

Avis di Albiate: Giuliano Buratti passa il testimone a Daniele Pizzagalli

Cambio al vertice dell’Avis di Albiate: il presidente storico Buratti passa il testimone a Daniele Pizzagalli.

Cambio al vertice di Avis Albiate: Daniele Pizzagalli subentra a Giuliano Buratti nel ruolo di presidente. Il nuovo consiglio direttivo si è insediato il 13 aprile scorso. Queste le cariche: Daniele Pizzagalli presidente, Giuliano Buratti vice, Emilia Patruno tesoriere e Lucrezia Barzaghi segretaria. Il Collegio dei revisori è invece presieduto da Fabrizio Confalonieri, sindaco Elia Consoni.

Le nomine fanno seguito all’assemblea dei soci durante la quale il presidente uscente Buratti, ricordando con un minuto di silenzio gli avisini scomparsi ed in particolare il primo presidente Paolo Vergani, ha illustrato l’andamento della sezione. “Al 31 dicembre 2020 i donatori attivi sono 500, 10 collaboratori hanno terminato l’attività di donatore, ma continuano la collaborazione con l’associazione” ha affermato: “Nel 2020 le donazioni sono state 624. Disattivati 42 donatori per anzianità o motivi sanitari, attivati 13 nuovi donatori e registriamo 22 richieste di aspiranti donatori”.

“Le donazioni sono state effettuate nei tre centri convenzionati- spiega Buratti- al centro prelievi di Monza e Carate ed al centro Vittorio Formentano di Limbiate. Ringrazio i nuovi iscritti che hanno abbracciato la vocazione del “dono” ed in particolare alle persone straniere iscritte che con la loro integrazione hanno scelto di condividere il valore della solidarietà”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA