Arcore: via libera al progetto per la residenza sanitaria per anziani
Il progetto della rsa di Arcore

Arcore: via libera al progetto per la residenza sanitaria per anziani

È pronto il progetto della rsa di Arcore: sarà realizzato tra le scuole di via Edison e il palazzetto dello sport. Tutti i dettagli.

Approvato definitivamente il progetto della residenza sanitaria per anziani ad Arcore lungo via Sant’Apollinare, con alcune migliorie. «Era una promessa del 2016 e dopo tanto lavoro e fatica abbiamo approvato definitivamente in giunta il piano attuativo per la realizzazione della casa di riposo. A differenza dell’adozione del piano abbiamo ottenuto dall’operatore la creazione di 10 posti auto in via Quasimodo e la disponibilità ad ulteriori opere per la sosta da definire in fase di progetto esecutivo pari a 40mila euro» ha fatto sapere l’assessore all’Urbanistica Roberto Mollica Bisci.

L’intervento prevede una casa di riposo da 160 posti di cui 40 nucleo Alzheimer; sconto 10% sulla tariffa per il 10% di posti per cittadini arcoresi segnalati dai servizi sociali priorità su tutti i posti agli arcoresi econferma del contributo del comune per i cittadini che non superano i parametri Isee per pagamento autonomo delle rette.

Il progetto della rsa di Arcore

Il progetto della rsa di Arcore

Sul fronte delle opere di urbanizzazione la società proponente del progetto prevede un investimento di 550mila euro per realizzare: un parcheggio interrato da 63 posti per dipendenti e visitatori più altri 20 posti auto all’ingresso; la sistemazione parcheggio via Edison ( fronte scuole Santa Dorotea); la creazione di una pista ciclopedonale su via Sant’Apollinare; la sistemazione del parcheggio via Matteotti, la costruzione di una pista ciclopedonale da via Sant’Apollinare a via Volta e aumento dei posti auto pubblici sul quartiere pari a 35 posti auto senza contare gli 83 riservati alla sola rsa.

«Dopo oltre 20 anni di promesse Arcore avrà una rsa convenzionata con il comune e con accreditamento regionale. Orgoglioso di aver portato a casa un servizio richiesto dai cittadini, orgoglioso di aver chiuso un cerchio che sembrava non potesse chiudersi con costanza e tenacia di chi ha in mente un progetto per la Arcore che verrà – ha concluso Mollica Bisci -. Ringrazio il sindaco Rosalba Colombo, i miei colleghi di giunta Paola Palma, che spero abbia l’onore da sindaco di poter seguire i lavori del cantiere, Valentina Del Campo, Fausto Perego e Nicola Sullo e gli uffici comunali per l’impegno nel portare a compimento questo progetto». I lavori cominceranno molto probabilmente il prossimo inverno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA