Arcore: un uomo è morto sui binari del Besanino, linea bloccata
Il treno fermo a Buttafava (Foto by Edoardo Terraneo)

Arcore: un uomo è morto sui binari del Besanino, linea bloccata

Ancora da definire le circostanze delle morte di un uomo sui binari delle linea Monza-Molteno-Oggiono, ad Arcore: non è chiaro se si sia tolto la vita o si tratti di un incidente. La linea del Besanino è bloccata, diversi passaggi a livello chiusi fino alle 18.

Un uomo è morto sui binari della linea ferroviaria Monza-Molteno-Oggiono ad Arcore, vicino alla stazione di Buttafava nella frazione Ca’ Bianca. L’arrotamento si è verificato intorno alle 16.30. Ancora da definire le circostanze: sul posto un’ambulanza, un’automedica, i vigili del fuoco, i carabinieri e il personale di Rfi, Rete ferroviaria italiana. Oltre al blocco della linea ferroviaria, inizialmente sbarrati diversi passaggi a livello: traffico auto in crisi.

Intorno alle 18 le stanghe sono state rialzate, ma non si è spostato il treno. Che nel frattempo è rimasto fermo con i motori accesi e i passeggeri a bordo.

Intanto indagini in corso per ricostruire la dinamica. Alcuni residenti hanno riferito al CittadinoMB la presenza negli ultimi giorni di una persona che camminava lungo i binari per raggiungere i campi.

I mezzi di emergenza a Buttafava di Arcore

I mezzi di emergenza a Buttafava di Arcore
(Foto by Edoardo Terraneo)

I mezzi di emergenza a Buttafava di Arcore

I mezzi di emergenza a Buttafava di Arcore
(Foto by Edoardo Terraneo)

Il personale ferroviario a Buttafava

Il personale ferroviario a Buttafava
(Foto by Edoardo Terraneo)

I carabinieri a Buttafava

I carabinieri a Buttafava
(Foto by Edoardo Terraneo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA