Arcore: i vicini danno l’allarme, 70enne trovato morto in casa
Arcore, vigili del fuoco e carabinieri in via Abate d'Adda

Arcore: i vicini danno l’allarme, 70enne trovato morto in casa

Intervento di carabinieri e vigili del fuoco ad Arcore, in via Abate d’Adda, dopo l’allarme dato dai vicini: in una casa trovato un 70enne morto da alcuni giorni.

L’allarme l’hanno dato venerdì 8 febbraio nel primo pomeriggio i vicini di casa, allarmati dal cattivo odore. I vigili del fuoco e i carabinieri, prontamente accorsi, hanno trovato in un alloggio di via Abate d’Adda 54, ai confini del centro storico, il corpo senza vita di un settantenne. Secondo le prime informazioni l’uomo abitava da solo e gli ultimi contatti coi figli, residenti fuori città, risalirebbero a un mese fa. Sul posto sono arrivati immediatamente i parenti, avvisati dalle forze dell’ordine. Dai primi riscontri sembrerebbe che l’uomo sia morto per cause naturali, probabilmente da diversi giorni. In città l’uomo sarebbe stato conosciuto per aver lavorato alla Metano Arcore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA