Arcore: Forza Nuova contro l’evento per il trentennale della caduta del muro di Berlino
Arcore striscione Forza nuova biblioteca (Foto by Michele Boni)

Arcore: Forza Nuova contro l’evento per il trentennale della caduta del muro di Berlino

Incursione di Forza Nuova venerdì sera ad Arcore con uno striscione lasciato davanti biblioteca prima dell’incontro ”Barriere per dividere, ponti per unire” nel trentennale della caduta del muro di Berlino.

Incursione di Forza Nuova ad Arcore. Venerdì sera i militanti di destra hanno affisso uno striscione fuori dalla biblioteca di via Gorizia che di lì a poco avrebbe ospitato l’incontro”Barriere per dividere, ponti per unire”, sull’importanza di abbattere i muri nel trentennale della caduta del muro di Berlino.

“Falsa indignazione, stop invasione” il messaggio; la risposta è arrivata dai protagonisti dell’incontro - incentrato “sulla ricerca di un messaggio universale” dal crollo del muro ai mancati corridori con l’Africa - che hanno portato avanti la serata.

“Tra pochi minuti avrò l’onore di moderare il dibattito sul tema della caduta del muro di Berlino. Trovo lo striscione Forza Nuova all’ingresso della biblioteca. Dico vergogna”, ha commentato a caldo Cheikh Tidiane Gaye, consigliere comunale e in commissione cultura.

Arcore continua a ricordare sabato 9 novembre, nel pomeriggio: alle 15.30, sempre in via Gorizia, appuntamento con l’evento “Abbattere muri per costruire ponti. L’importanza della società civile e del volontariato per la comunità locale”. Un appuntamento a cura delle Associazioni arcoresi in collaborazione con la Biblioteca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA