Amministrative 2019: com’è andato il Faccia a faccia di Barlassina
BARLASSINA ELEZIONI COMUNALI FACCIA A FACCIA CANDIDATI SINDACO (Foto by Attilio Pozzi)

Amministrative 2019: com’è andato il Faccia a faccia di Barlassina

I due candidati sindaco per Barlassina si sono affrontati sui temi di attualità e sui programmi mercoledì nell’auditorium della Bcc nel Faccia a faccia del Cittadino.

Sono Piermario Galli di Insieme per Barlassina e Riccardo Pelucchi di Nuova Barlassina i due candidati sindaco. Si sono affrontati sui temi di attualità e sui programmi mercoledì nell’auditorium della Bcc in un faccia a faccia che ha riscosso una particolare partecipazione da parte del pubblico. Molte anche le domande partite dalla platea dirette ai candidati.

Tra i temi principali, che appassionano, l’appartenenza ai rispettivi schieramenti politici l’occasion per chiarire la posizione di Scelgo Barlassina, civica che aveva chiuso al secondo posto cinque anni fa e che non si ripresenterà. I rappresentanti si sono distribuiti in entrambe le liste in corsa.
Sui temi più locali la sicurezza (entrambi vogliono riportare l’ufficio di Polizia locale a quattro elementi), i giovani e le nomine assessoriali, cosa fatta per Galli mentre Pelucchi aspetta l’esito delle urne.

Si è parlato anche di un patrimonio del Comune, un’eredità, ancora non sfruttata a dovere dall’amministrazione. È lo stabile del lascito Lanzani, in pieno centro, lungo la via Milano. Donato alla comunità da Ferruccio Lanzani, il comune è vincolato ad un utilizzo sociale.

BARLASSINA ELEZIONI COMUNALI FACCIA A FACCIA CANDIDATI SINDACO

BARLASSINA ELEZIONI COMUNALI FACCIA A FACCIA CANDIDATI SINDACO
(Foto by Attilio Pozzi)


© RIPRODUZIONE RISERVATA