“Amici di scuola” di Esselunga: 1,2 milioni di euro in materiale didattico a Monza e Brianza
Monza: l’Esselunga di viale Libertà (Foto by Fabrizio Radaelli)

“Amici di scuola” di Esselunga: 1,2 milioni di euro in materiale didattico a Monza e Brianza

Esselunga chiude i conti della sesta edizione di “Amici di scuola” a Monza e Brianza: donati 1,2 milioni di euro in materiale didattico. In Lombardia, in sei anni, oltre 66 milioni.

Oltre 93 milioni di euro in materiale didattico e attrezzature informatiche a più di 13.000 scuole italiane. Queste le significative donazione che Esselunga ha potuto elargire, a partire dal 2015 in sei edizioni dell’iniziativa “Amici di Scuola”.

Alti anche i numeri relativi alla provincia di Monza e Brianza: nella sesta edizione da poco conclusa sono stati donati ben 1.282.821,1 euro. La Lombardia- in tutte e sei le edizioni- si è rivelata la regione più generosa con donazioni pari a 66.338.320,5 euro. In un anno in cui la scuola è stata messa in seria difficoltà dall’emergenza da Covid-19, Esselunga ha voluto ancora una volta impegnarsi per contribuire a riportare un po’ di normalità nel presente, proponendo un catalogo arricchito di premi pensati per rispondere alle nuove esigenze: notebook, tablet, monitor, stampanti, lavagne interattive multimediali e corsi di smart teaching per favorire la didattica digitale e consentire a studenti e insegnanti di vivere la scuola in modo ancora più sicuro.

Al progetto hanno partecipato moltissime scuole che hanno così potuto arricchire la propria dotazione di strumenti tecnologici, alcuni dei quali hanno agevolato le attività legate alla didattica a distanza.

Oltre alla fornitura di materiale scolastico, il programma “Amici di Scuola” ha offerto anche quest’anno la possibilità agli studenti delle scuole superiori di partecipare gratuitamente agli incontri “Insieme per Capire”, organizzati in modalità online, in collaborazione con Fondazione Corriere della Sera. Tra ottobre e dicembre dello scorso anno l’iniziativa dedicata a temi d’attualità ha coinvolto ben 155.000 studenti e docenti di tutta Italia. Per essere sempre aggiornati sul progetto è possibile consultare il sito www.amicidiscuola.com.


© RIPRODUZIONE RISERVATA