Altre strade sotto i ferri a Monza: in via Cairoli e via Volturno asfalto al posto del porfido
La via Cairoli di Monza: il porfido sarà sostituito dall’asfalto

Altre strade sotto i ferri a Monza: in via Cairoli e via Volturno asfalto al posto del porfido

Dopo la riapertura di via Manzoni a Monza sono pronti a partire nuovi cantieri stradali da lunedì 9 settembre e nei giorni successivi. Interessate via Cairoli, via Volturno, via Bergamo e via Monti e Tognetti.

Dopo la riapertura al traffico di via Manzoni, Monza si appresta, terminato il Gran Premio, ad inaugurare altri quattro cantieri stradali: da lunedì 9 settembre, annuncia l’amministrazione Allevi, i lavori interesseranno via Cairoli, via Volturno, via Bergamo e via Monti e Tognetti.

In via Cairoli e via Volturno (da via Solferino a via Magenta) l’attuale fondo in porfido sarà sostituito dall’asfalto. Costo 250 mila euro, con il rifacimento del sottofondo. I marciapiedi in porfido, invece, saranno mantenuti mentre la segnaletica verticale sarà sostituita. Il cantiere partirà da via Cairoli e dovrebbe durare circa tre settimane. A seguire i lavori si sposteranno su via Volturno. In entrambi i casi sarà interessata una carreggiata alla volta, pertanto le strade non saranno chiuse e sarà garantito l’uscita e l’accesso ai residenti la mattina e la sera.

Interventi mirati invece in via Bergamo dove il cantiere aprirà tra il 10 e l’11 settembre con la sostituzione della pavimentazione di pregio in pietra nei punti in cui è deteriorata. Il cantiere, che durerà circa tre settimane, si svilupperà in due fasi: dal ponte a via Enrico da Monza e da via Enrico da Monza a via Canova. Ciò per garantire in ogni fase del cantiere l’accesso e l’uscita in via Bergamo attraverso via Enrico da Monza. A seguire i lavori si sposteranno in via Italia, via Carlo Alberto e via Vittorio Emanuele. Il costo dei lavori in via Bergamo rientra nel finanziamento di 400 mila euro stanziato per intervenire in via Italia, piazza Roma, via Vittorio Emanuele, via Bergamo, via Carlo Alberto, piazza San Pietro Martire e il piazzale antistante la Stazione.

Si esaurirà in una sola notte invece il cantiere in via Monti e Tognetti, tra venerdì 13 e sabato 14 settembre quando sarà rifatto il tappetino e riasfaltata l’intera strada. Un intervento a «costo zero» per l’Amministrazione Comunale perché a carico di «Open Fiber».

«Via Cairoli e via Volturno da tempo avevano bisogno di interventi importanti di manutenzione, sia per il ripristino del decoro ma soprattutto per garantire piena sicurezza alla circolazione - spiegano il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Simone Villa - Inoltre mettiamo mano ad alcune vie del centro storico caratterizzate da materiale di pregio. Monza ha bisogno di manutenzione perché la qualità di una città si misura anche dalla qualità delle sue strade».


© RIPRODUZIONE RISERVATA