Albiate, un gheppio e i suoi piccoli in Villa Campello: ecco le foto di Giorgio Faccioli
Il gheppio in Villa Campello in una foto di Giorgio Faccioli (Foto by Elisabetta Pioltelli)

Albiate, un gheppio e i suoi piccoli in Villa Campello: ecco le foto di Giorgio Faccioli

L’albiatese, appassionato di fotografia, ha immortalato il bellissimo esemplare che ha scelto il tetto della sede comunale per nidificare. Negli scatti il rapace procura il cibo ai suoi piccoli, anch’essi ripresi dall’obiettivo di Faccioli e spicca il volo librandosi nel cielo.

Una favola che ritorna ad ogni nuova stagione e che testimonia la bellezza naturalistica del parco Campello, ad Albiate. Nell’area verde cittadina di 50mila metri quadrati, vero gioiello del piccolo paese brianzolo, è presente la storica Villa Campello, sede comunale, che anche questa primavera è stata “colonizzata” da un magnifico esemplare di gheppio che ha scelto il tetto della residenza come habitat per nidificare.

Il gheppio e i suoi piccoli  in Villa Campello nelle foto di Giorgio Faccioli

Il gheppio e i suoi piccoli in Villa Campello nelle foto di Giorgio Faccioli
(Foto by Elisabetta Pioltelli)

Un evento che è stato immortalato a perfezione dall’obiettivo dell’ albiatese Giorgio Faccioli, appassionato di fotografia. In alcuni dei suoi scatti, è possibile ammirare la bellezza di un gheppio che procura il cibo ai suoi piccoli, anch’essi ripresi dall’obiettivo di Faccioli. Il rapace, subito dopo, spicca il volo librandosi nel cielo.

Immagini speciali cui Giorgio Faccioli negli anni ha abituato, riuscendo a regalare al pubblico scenari affascinati che arricchiscono lo sguardo di chi, grazie a lui, scopre le variopinte specie di volatili che popolano il parco comunale o la simpatia dei numerosi scoiattoli, che scorrazzano con rapidi movimenti sui tronchi di faggi, tigli e cedri o lungo i sentieri dell’area verde cittadina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA