Al parco di Monza stanno per tornare i dinosauri in carne e ossa
I dinosauri a Monza nel 2013

Al parco di Monza stanno per tornare i dinosauri in carne e ossa

Conto alla rovescia per il ritorno dei dinosauri nel parco di Monza, come già accaduto nel 2013: la mostra, ancora non ufficializzata, dovrebbe essere in programma dalla fine del mese di aprile e fino a luglio.

Al parco di Monza stanno per tornare i dinosauri, quelli in carne e ossa (più o meno): sono le riproduzioni realizzate da GeoModel, società veronese che collabora anche con il mondo scientifico, già protagonista nel 2013 di una mostra allestita intorno a Villa Mirabello, poco più in là, in direzione del viale di Vedano. Ancora niente di ufficiale, ma gli animali preistorici in questi giorni stanno prendendo casa all’interno dei prati della reggia per un progetto che dovrebbe iniziare entro la fine del mese di aprile per poi proseguire fino a luglio.

Si tratta di riproduzioni in scala 1:1 realizzati per mostre itineranti in cui sono protagonisti “i giganteschi dinosauri dominatori dell’Era Mesozoica, come il Tirannosauro e il Diplodoco, e tante altre specie vissute in un arco di tempo di 400 milioni di anni, dal Paleozoico fino ai giorni nostri - si legge sul sito degli organizzatori - alcune altrettanto iconiche, come il Mammut e l’Uomo di Neanderthal, simboli dell’era glaciale, altre più piccole o meno note, ma non per questo meno evocative di Mondi primordiali oggi scomparsi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA