Agrate Brianza: il primo consiglio del sindaco Sironi, che tiene sei deleghe per sé
Agrate Brianza primo consiglio comunale Sironi (Foto by Fabrizio Radaelli)

Agrate Brianza: il primo consiglio del sindaco Sironi, che tiene sei deleghe per sé

È cominciato ufficialmente il mandato della nuova amministrazione di Agrate Brianza. È cambiato qualche volto, è cambiato il sindaco ma non la maggioranza : il sindaco Simone Sirone ha tenuto per sé sei deleghe.

È cominciato ufficialmente il mandato della nuova amministrazione di Agrate Brianza. È cambiato qualche volto, è cambiato il sindaco ma non la maggioranza (riconfermata Insieme per Agrate) ed è invece rimasta, durante il primo consiglio comunale, la volontà da parte di tutti i consiglieri di spendersi per i prossimi cinque anni per il bene del paese.

«Ci metteremo all’ascolto di tutti i cittadini e delle loro esigenze – ha detto nel suo discorso di presentazione il neosindaco Simone Sironi, che ha preso il testimone da Ezio Colombo – e il nostro operato si baserà sui valori della Costituzione italiana su cui ho giurato (con tanto di fascia tricolore e cantato anche l’inno di Mameli). Noi dobbiamo impegnarci tutti a costruire una “Casa comune” con gli altri e per gli altri tanto per i giovani quanto per gli anziani».

Agrate Brianza primo consiglio comunale Sironi

Agrate Brianza primo consiglio comunale Sironi
(Foto by Fabrizio Radaelli)

La squadra. Per quanto riguarda la squadra assessorile Sironi ha deciso di mantenere a sé le deleghe di sicurezza, polizia locale, protezione civile, personale, partecipate, urbanistica.

Marco Valtolina che è anche vicesindaco sarà assessore con deleghe a Piano di Governo del Territorio, Edilizia privata, Lavori Pubblici e cura del patrimonio, Margherita Brambilla si occuperà invece di Politiche Culturali e del Tempo Libero, Biblioteca, Politiche ambientali, Mobilità, Diritti civili, Pari opportunità e Consulte di quartiere. Elena Cantù sarà assessore al Bilancio, Servizi, Semplificazione trasparenza e cambiamento della pubblica amministrazione e Commercio e attività produttive.

Carmen Collia continuerà a sopraintendere a Politiche sociali e della salute, Alloggi comunali, Politiche familiari, Funzioni inerenti Offerta Sociale. Infine Claudio Galli seguirà Pubblica Istruzione, Servizi scolastici a domanda individuale, Asilo Nido e Sport. Durante la seduta sono intervenuti anche i tre capigruppo di maggioranza e opposizione.

I ringraziamenti. Dino Bosisio di Agrate con ha tenuto a «ringraziare tutti coloro che ci hanno votato. Abbiamo notato in questa campagna elettorale a volte prevaricare i personalismi rispetto alle idee messe in campo. Insieme per Agrate (la maggioranza) è molto più presente nei vari ambiti territoriali». Giuseppe Procopio dei Cinque Stelle ha promesso «un’opposizione costruttiva e che vigilerà sull’operato dell’amministrazione. Inoltre abbiamo osservato che col passare del tempo tra i cittadini cresce l’astensionismo che il 26 maggio ha toccato il 31,5%, nel 2014 era stato del 27% e cinque anni prima del 21%». Ringraziamenti espressi anche dalla capogruppo di Insieme per Agrate Giovanna Amodio.
«I cittadini hanno promosso quanto fatto finora ed è evidente anche l’apprezzamento per il nostro programma. Abbiamo fatto un percorso di ascolto. La nostra squadra è formata da persone conosciute sul territorio come ha osservato Bosisio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA