A Triuggio la consegna di 530 borracce BrianzAcque agli studenti
Consegna borracce BrianzAcque a Triuggio

A Triuggio la consegna di 530 borracce BrianzAcque agli studenti

È avvenuta in tre distinte tappe alla scuola media Gaetano Casati e alle primarie Paolo Borsellino e Giovanni Falcone alla presenza di Enrico Boerci, presidente e AD della azienda pubblica e del sindaco Cicardi.

Più ecologia a scuola con le borracce in alluminio di BrianzAcque: ne sono state consegnate gratuitamente ben 530 venerdì 17 settembre in mattinata agli studenti delle scuole dell’obbligo della città. La distribuzione, nel più rigoroso rispetto delle norme anti-Covid, è avvenuta in tre distinte tappe alla scuola media Gaetano Casati e alle primarie Paolo Borsellino e Giovanni Falcone alla presenza di Enrico Boerci, presidente e AD di BrianzAcque, l’azienda pubblica che gestisce il ciclo idrico integrato e del sindaco, Pietro Giovanni Cicardi.

Il dono è stato particolarmente apprezzato in quanto, oltre che bello, è anche utile, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui poter bere dalla propria borraccia personale contribuisce ad aumentare la sicurezza dei ragazzi. Senza dimenticarne lo scopo primario, cioè la valorizzazione dell’ acqua pubblica a “Km. 0” buona, sicura e controllata e l’abbattimento del consumo di plastica usa e getta, non riciclabile.

Consegna borracce BrianzAcque a Triuggio

Consegna borracce BrianzAcque a Triuggio

«Ringrazio l’amministrazione comunale che ha condiviso lo spirito di quest’importante iniziativa. Sono certo che anche in quest’occasione gli alunni sapranno rivelarsi ottimi ambasciatori dell’ambiente, contribuendo a far propri e quindi a diffondere nelle famiglie e nella società comportamenti sempre più ecosostenibili - ha detto Boerci - A volte, i grandi cambiamenti iniziano dai piccoli gesti quotidiani».

Il sindaco ha ringraziato Boerci e BrianzAcque: «per la collaborazione e l’impegno a fianco dell’amministrazione comunale a sottolineare la vicinanza e l’interesse che abbiamo nei confronti della scuola ed in particolare del mondo dei ragazzi, specialmente all’inizio di questo nuovo anno scolastico, rispetto al quale alte sono le attese da parte dei genitori, ragazzi ed insegnanti affinchè siano superate le difficoltà e le criticità degli anni appena trascorsi».

La consegna delle borracce è stata accompagnata dalla distribuzione di un vademecum destinato ai piccoli studenti e alle loro famiglie in cui vengono riportare le istruzioni per un uso corretto del contenitore in alluminio, su cui è riportato il doppio logo di BrianzAcque e del Comune di Triuggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA