A Monza arriva il plogging dopo la mobilitazione dei Fridays for future: raccogliere i rifiuti mentre si corre
Moovin' - partecipanti alla corsa-plogging a Bergamo (Foto by Beppe Bedolis)

A Monza arriva il plogging dopo la mobilitazione dei Fridays for future: raccogliere i rifiuti mentre si corre

Il plogging diventa realtà anche a Monza: appuntamento domenica 31 marzo con Green Walking Monza, Progetto Co-Scienza e Legambiente. La prima “camminata speciale” in città dopo la mobilitazione del 15 marzo, uno dei Fridays for future lanciati dalla svedese Greta Thunberg.

Il plogging diventa realtà anche a Monza: appuntamento domenica 31 marzo con Green Walking Monza insiema al Progetto Co-Scienza e Legambiente che venerdì sera, dopo la mobilitazione mondiale dei Fridays for future lanciati dalla sedicenne svedese Greta Thunberg, avevano sensibilizzato sul tema grazie alla proiezione del film Immondezza di Mimmo Calopresti al cineforum: un viaggio di corsa nel Sud Italia pulendo quello che altri hanno sporcato.

Il plogging, ovvero raccogliere i rifiuti mentre si corre

Il plogging, ovvero raccogliere i rifiuti mentre si corre

Plogging è una variante dello jogging che consiste nel raccogliere i rifiuti mentre si fa attività fisica: arriva dalla Svezia e combina le parole “plocka upp” (raccogliere in svedese) e “jogging”.

E allora, visto che “FridaysForFuture... ma anche tutti gli altri giorni della settimana”, la teoria diventa pratica con il primo “Green walking” in città: «Ci troviamo domenica 31 marzo alle ore 15.30 davanti alla scuola superiore Mosè Bianchi per una camminata speciale di circa 1 ora. Nello stesso tempo faremo attività sportiva, raccoglieremo rifiuti, socializzeremo, e sensibilizzeremo tutte le persone che incontreremo per strada. Vi aspettiamo».

(* notizia aggiornata, modificati gli organizzatori)


© RIPRODUZIONE RISERVATA