Nvidia presenta le nuove funzionalità di Multiverse Push

Nvidia, azienda produttrice di hardware e software, ha continuato a fare breccia nell’arena della tecnologia multiverso. L’azienda internazionale con sede negli Stati Uniti ha rilasciato aggiornamenti a Omniverse, il suo framework di collaborazione visiva in tempo reale, che consentiranno la costruzione di reti e personaggi multiverso più accurati.


Le invenzioni software sono state presentate questa settimana al SIGGRAPH, un incontro dei più importanti professionisti della grafica computerizzata del pianeta, come si legge in un blog. Tra le tecnologie presentate figurano anche funzioni A.I. migliorate, modelli e altri elementi creativi.


Tutti i cambiamenti paradigmatici saranno disponibili per i clienti dell’Omniverse Kit di Nvidia e per applicazioni come Machinima, Audio2Face e Nucleus.


Tra i miglioramenti apportati a questi programmi vi sono la grafica completa dei volti e la modulazione dell’umore degli avatar in Audio2Face e soluzioni fisiche migliorate in PhysX che consentono agli ambienti digitali 3D di aderire alle regole della fisica.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!


Durante il reveal è stato presentato anche Avatar Cloud Engine (ACE). Il sistema fornisce una serie di algoritmi A.I. cloud-native per i creatori di giochi, chatbot, gemelli virtuali e ambienti digitali.


La mossa di Nvidia è solo l’esempio più recente della crescente popolarità della tecnologia multiverso. I mondi virtuali e l’identità virtuale stanno diventando sempre più cruciali per i principali stakeholder.


Diverse aziende internazionali e al dettaglio di diversi settori e agenzie pubbliche stanno iniziando a implementare un approccio multiverso e Web 3.0, come riportato da un gruppo alla BSV Global Blockchain Convention lo scorso maggio.


Ciò ha stimolato l’invenzione di innovazioni legate al metaverso, tra cui NFT, AR/VR e valute virtuali. Anche le normative per facilitare la diffusione sicura del Web 3.0 stanno ricevendo attenzione, con Dubai come caso di studio.


Nel frattempo, Nvidia non è estranea all’innovazione della blockchain e la linea di chip di Nvidia rappresenta una fetta considerevole del fatturato dell’azienda.