Non ci sono molte buone notizie per Solana quest’anno, ma il panel ritiene che il futuro sia ancora promettente

Un gruppo di esperti del settore delle criptovalute interpellati dal sito di comparazione Finder.com ha previsto che il prezzo della moneta nativa di Solana, SOL, difficilmente aumenterà in modo significativo quest’anno, ma ha ancora un alto potenziale se si guarda al futuro.


Il costo di SOL raggiungerà i 45 dollari entro la fine dell’anno, un prezzo di mercato che è stato osservato per l’ultima volta mercoledì di questa settimana, sulla base di un consenso delle previsioni dei panelisti.


La proiezione di gennaio del comitato, che indicava in 222 dollari il possibile valore di fine anno del SOL, contrasta nettamente con la previsione di neutralità.


Kevin He, direttore operativo dell’azienda fintech CloudTech Group, è stato uno dei relatori più pessimisti questa volta, affermando che Solana non è “abbastanza sicuro”.


Alex Nagorskii, responsabile della gestione dei fondi di DigitalX, ha commentato in modo più positivo e ha descritto le modifiche recentemente apportate a Solana come “positive”.


Altri, come il socio generale Gavin Smith di Panxora Hedge Fund, hanno sottolineato la possibilità di Solana come vincente se Ethereum non riuscirà a soddisfare alcune delle sue richieste di estensibilità.


Le previsioni di prezzo più basse per diversi asset cripto che Finder.com ha rilevato sono comuni nelle svalutazioni pessimistiche delle previsioni, che seguono uno schema ben noto. All’inizio di luglio, il sito web ha pubblicato un sondaggio che prevedeva che il bitcoin (BTC) avrebbe terminato l’anno a 25.500 dollari, un calo significativo rispetto ai 65.185 dollari che aveva precedentemente previsto come valore di fine anno in aprile.


I membri del panel di Finder.com comprendono esperti, inventori, amministratori delegati ed esperti del settore del mercato delle criptovalute.