Nel metaverso fa il suo ingresso RobotEra, il nuovo Sandbox

Il lancio di piattaforme come Sandbox sta rivoluzionando il settore del metaverso e ha assicurato a chi ha investito all’inizio rendimenti notevoli.

Il lancio di piattaforme come Sandbox sta rivoluzionando il settore del metaverso e ha assicurato a chi ha investito all’inizio rendimenti notevoli: il token SAND di Sandbox, per esempio, ha fatto registrare un incremento di 3.500x. Ora c’è un nuovo progetto simile a The Sandbox, RobotEra.

RobotEra è un nuovo progetto NFT, un universo all’interno del quale i giocatori possono creare mondi, interagire con altri giocatori, comprare terre per realizzare profitti. 

Cos’è RobotEra?

RobotEra è un metaverso in stile Sandbox in cui il giocatore controlla dei robot, avatar tokenizzati per costruire pianeti, estrarre risorse, gestire la terra e creare compagni robot. I giocatori hanno la massima libertà, possono creare praticamente tutto quello che vogliono e inaugurare una nuova era di robot in questo spazio virtuale.

Basta un robot e un lotto di terra NFT per creare il proprio mondo con le sue regole, geografia e meccanica. È poi possibile interagire con altri giocatori in un multiverso condiviso creando parchi a tema, concerti, musei, fino a realizzare insieme uno spazio in cui le aziende possono mostrare i loro prodotti.

Personaggi di RobotEra

La storia di RobotEra parte dal pianeta Taro, un bellissimo mondo distrutto dalla guerra tra due bande di robot. I nuovi robot che sono emersi si sono posti l’obiettivo di ricreare la gloria passata del pianeta e dare inizio a una civiltà che duri nei secoli a venire.

Vengono poi spiegate le origini di questi nuovi robot, un gruppo di 10.000 robot tutti diversi tra loro che vivono nascosti in profondità sotto la superficie di Taro. Risvegliatisi dopo anni dall’ultima guerra tra robot che ha distrutto il pianeta, sono ora pronti a creare una nuova era di robot, RobotEra.

Robot

I robot sono i principali NFT del metaverso RobotEra. Possedendo questi NFT, i giocatori diventano le menti umane di questi nuovi dominatori di Taro. I robot sono divisi in sette gruppi diversi tra loro: Guardian song, Justice League, trailblazers, Ω (Omega), War College, Desire of Paradise e Lava.

Questi robot vengono creati a Central City, il mondo principale all’interno del metaverso RobotEra in cui i giocatori possono interagire tra loro al di fuori dello spazio di gioco.

Ogni robot è un asset digitale ERC-721, un avatar 3D che funge da portavoce del giocatore all’interno del metaverso di RobotEra. Ogni robot ha caratteristiche uniche e quindi i diversi giocatori saranno riconoscibili all’interno di questo mondo virtuale.

Robot Compagni 

I robot compagni sono partner fedeli che i giocatori possono creare nel metaverso RobotEra. Questi robot hanno attributi diversi che tornano utili durante l’estrazione di risorse, la raccolta di materie prime e la creazione di fabbriche. Come i robot, anche i compagni sono asset tokenizzati che possono essere venduti sul marketplace NFT.

Per creare robot compagni, i giocatori devono estrarre risorse sparse nelle terre di loro proprietà e quindi utilizzare le materie prime nell’Editor Robot.

robot compagni sono token ERC-1155, il cui aspetto può essere modificato dai giocatori che li possono anche mandare in battaglia. 

Continenti

Il pianeta Taro è composto da sette continenti, ognuno dei quali ha diverse caratteristiche fisiche, per esempio foreste, deserti, isole, colline e pianure. Questi continenti vengono quindi divisi in lotti di terreno che i giocatori possono acquisire per estrarre risorse grazie ai robot compagni.

Oltre ai sette continenti, RobotEra presenta anche “contenuti pubblici”, una terra con risorse rinnovabili che i giocatori possono raccogliere.

I giocatori hanno completa autonomia sulla terra che possiedono. Queste terre sono di tre tipi: ordinarie, medie e grandi. A ogni terra verranno assegnate risorse in modo casuale, alcune più preziose di altre. I giocatori che possiedono robot ma non una terra saranno turisti nei continenti dei giocatori.

Cosa offre RobotEra?

RobotEra offre diverse funzionalità di gioco che dovrebbero soddisfare le esigenze e i gusti di tutta la comunità crypto:

Creazione di terreni

La creazione della terra è la caratteristica principale del gioco su RobotEra. La piattaforma arma i giocatori con l’editor RobotEra, una combinazione di editor Land e Robot.

Con l’editor di terreni, i giocatori possono creare edifici e ogni tipo di infrastruttura. Con Robot Editor, i giocatori avranno la possibilità di sviluppare robot compagni che possono utilizzare per esplorare o estrarre risorse.

Gli strumenti presenti su RobotEra consentono di dare libero sfogo alla propria fantasia e dovrebbero essere molto apprezzati soprattutto da coloro che hanno una spiccata vena artistica perché possono esprimersi in un modo unico.

Governance DAO

Prendendo spunto da The Sandbox, RobotEra prevede anche un sistema decentralizzato in cui la comunità creata dagli utenti controlla il metaverso. I giocatori possono partecipare alla DAO (Decentralized Autonomous Organization) di RobotEra mettendo in stake i loro token TARO, la criptovaluta nativa di RobotEra. Chi mette in stake più token può diventare manager e avere un peso maggiore nel determinare lo sviluppo futuro dell’ecosistema di RobotEra.

Tuttavia, la nomina dei manager assomiglierebbe a un controllo centralizzato, per cui su RobotEra è stabilito che la decisione di un manager deve essere in linea con la maggior parte dei membri della comunità. In caso contrario, si perde il proprio status di manager. Questo approccio trasparente alla governance contribuisce a fare di RobotEra una delle migliori criptovalute metaverso.

Interessante meccanismo play to earn

RobotEra è anche un gioco play to earn basato su quattro fattori: estrazione, esplorazione, creazione e battaglia. Queste attività ricompenseranno i giocatori con token TARO che possono essere venduti su exchange di criptovaluta per ottenere un profitto. I robot non andranno in battaglia da soli, ma manderanno invece i loro compagni robot.

La possibilità di guadagnare è anche più ampia perché coinvolge alberi sacri, vendita di NFT, staking dei token, pubblicità e altro ancora. Per seguire gli aggiornamenti del progetto è possibile unirsi al canale Telegram ufficiale.

I.P.