Mercato: la migliore settimana di Bitcoin degli ultimi 3 mesi

Il mercato è diventato più rialzista grazie al superamento dei 20.000 dollari da parte di Bitcoin questa settimana. Le osservazioni della Federal Reserve sui suoi progetti futuri avranno un impatto significativo sulle previsioni per dicembre.


Un rapporto del governo statunitense ha rivelato che l’indicatore dell’inflazione della Federal Reserve è aumentato più lentamente del previsto il mese scorso, il che ha portato a un aumento del prezzo di Bitcoin (BTC) venerdì. Il motivo per cui ciò è importante è che dimostra il successo dello sforzo della Fed di rallentare il tasso di inflazione, quindi potrebbe essere in grado di allentare la stretta per quanto riguarda la politica monetaria prima del tempo.


L’impennata di Bitcoin oltre i 20.000 dollari ha reso il mercato più rialzista. Da domenica, l’aumento del 5,6% di Bitcoin dimostra il maggior incremento settimanale degli ultimi 3 mesi. Tuttavia, il test più importante arriverà la prossima settimana dopo la riunione del Federal Open Market Committee della Federal Reserve. La maggior parte degli operatori prevede che la Federal Reserve aumenterà il tasso di interesse di riferimento di 75 punti base (0,75 punti percentuali).

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!


Il valore di varie criptovalute è aumentato dell’1,8% nelle ultime 24 ore, come misurato da un indice di mercato ad ampio raggio – il CoinDesk Market Indicator (CMI).


Anche lo Standard & Poor’s 500 ha mostrato tendenze positive, con le aziende tecnologiche che hanno beneficiato dell’annuncio degli utili positivi di Apple.


Core Scientific (CORZ) ha visto le sue azioni crollare venerdì dopo che l’azienda ha comunicato di dover prendere in considerazione il fallimento.


Valori attuali
– CMI: 1.018,27 +0,4%
– BTC: $20.646 +0,8%
– ETN: $1.562 +2,0%
– Oro: $1.648 per oncia troy -0,8%
– Chiusura giornaliera S&P 500: 3,901.06 +2.5%