La Russia si prepara a varare modifiche legali per regolamentare gli NFT

Per controllare il mercato degli NFT nella Federazione Russa, il Ministero dello Sviluppo Economico di Mosca intende proporre numerose revisioni al Codice Civile e alla legislazione “sugli asset finanziari digitali”.

Le informazioni sono state rivelate durante la sessione speciale del partito di ricerca del ministero.

I partecipanti alle riunioni hanno stabilito i criteri legali per i valori digitali.

Secondo un rapporto pubblicato martedì dal sito di notizie sulle criptovalute Bits.media, hanno sviluppato le modifiche legislative necessarie.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

La Banca di Russia ha dichiarato che il Ministero dell’Economia non deve occuparsi dei problemi associati alla regolamentazione dei gettoni digitali.

L’ente monetario sostiene che il Ministero delle Finanze ne è responsabile.

Il regolatore è contrario all’autorizzazione dell’uso del bitcoin e di altre criptovalute come metodi di pagamento in Russia.

Il regolamento “sugli asset finanziari digitali”, entrato in vigore nel gennaio 2021, è la principale struttura legislativa per le criptovalute e i token in Russia. I funzionari cercano di ampliare questa struttura.

Il parlamento russo è pronto a esaminare un nuovo progetto di legge “sulle valute digitali” durante la legislatura autunnale.