IMPT raccoglie $ 2,5 milioni nell’ultima settimana di prevendita: rimane solo 1 giorno per acquistare al prezzo di prevendita

Il totale dei fondi raccolti è pari a $ 17 milioni: c’è l’ultima possibilità di acquistare il token probabilmente al prezzo più basso possibile

IMPT ha raccolto altri $ 2,5 milioni nell’ultima settimana di prevendita, portando il totale dei fondi raccolti a $ 17 milioni. Resta solo un giorno, per cui c’è l’ultima possibilità di acquistare il token a prezzi di prevendita, probabilmente il prezzo più basso possibile.

Il ritmo della prevendita aumenta, tra gli investitori comincia a serpeggiare la paura di perdere un’opportunità (FOMO) e c’è la corsa ad acquistare il token IMPT a prezzi di prevendita.

Il token potrà essere richiesto sulla dashboard dopo la conclusione della prevendita. Successivamente, a partire dal 14 dicembre, verrà listato sugli exchange, cominciando da Uniswap, poi LBank e Changelly PRO.

IMPT raccoglie 2,5 milioni di dollari nell’ultima settimana di prevendita

La prevendita di IMPT continua a volare dopo aver raccolto altri 2,5 milioni di dollari nell’ultima settimana. In totale, IMPT ha ottenuto circa 17 milioni di dollari durante la prevendita e, con l’attuale livello di FOMO, potrebbe arrivare a oltre 18 milioni di dollari prima della conclusione della prevendita domenica 11 dicembre.

L’hype dietro l’ecosistema di compensazione del carbonio continua ad aumentare, anche durante uno dei mercati ribassisti più devastanti delle criptovalute. La prevendita è stata lanciata all’inizio di ottobre ed è proseguita su buoni ritmi anche durante il crollo di FTX quando gli investitori hanno iniziato a parcheggiare i loro soldi nel progetto che ha le potenzialità per portare il settore verso un futuro più ecosostenibile.

Il token che continua a guadagnare visibilità e la FOMO crescente fanno presagire un boom nel momento in cui verrà listato sugli exchange il 14 dicembre. IMPT si prepara a essere una delle criptovalute che esploderanno nel 2023.

Uniswap, LBank e Changelly PRO sono exchange che movimentano miliardi di dollari in volume di trading ogni giorno. Di conseguenza, IMPT disporrà di liquidità e di visibilità sufficienti per avere un’ottima Initial Exchange Offering.

Una volta conclusa la prevendita, gli utenti possono richiedere il loro investimento dalla dashboard IMPT il 12 dicembre ed essere pronti per il trading il 14 dicembre.

Perché i trader si affrettano a investire quando manca solo un giorno?

I trader si stanno affrettando a investire in questo progetto ecosostenibile quando hanno solo un giorno ormai alla fine della prevendita perché intravedono le potenzialità per realizzare un buon profitto quando il token sarà listato sugli exchange. Alcuni ritengono di poter ottenere un rendimento tra 10x e 50x.

Chi ha acquistato il token nella prima fase della prevendita ha pagato 1 IMPT 0,018 dollari, nella seconda fase questo valore è balzato a 0,023 dollari. Inoltre, il team ha annunciato su Telegram che il token sarà quotato sugli exchange a 0,0253 dollari, il che significa che tutti i partecipanti alla prevendita saranno già in grado di realizzare profitti sulla quotazione iniziale dell’exchange.

Tuttavia, la maggior parte dei membri della comunità punta sui rendimenti a lungo termine che IMPT può produrre. Si ritiene che la piattaforma abbia fondamentali solidi per crescere nei prossimi mesi e il suo contributo positivo all’ambiente continuerà a fare notizia e ad attrarre ulteriori investitori.

In che modo IMPT può influire sul futuro della sostenibilità?

IMPT è una piattaforma che cerca di ridurre l’inquinamento fornendo agli individui e alle imprese un accesso diretto al mercato dei crediti di carbonio. Un credito di carbonio è un certificato che rappresenta una tonnellata di anidride carbonica che è stata rimossa dall’atmosfera. In genere vengono acquistati per compensare le emissioni di carbonio e sono uno degli strumenti più promettenti al mondo per aiutare a combattere il cambiamento climatico.

Tuttavia, il problema con l’odierno mercato dei crediti di carbonio è che è estremamente complesso ed è progettato per le imprese di grandi dimensioni che hanno l’obbligo legale di compensare le proprie emissioni di carbonio derivanti dalla produzione industriale.

Le piccole imprese e gli individui non sono obbligati a compensare le loro emissioni e per loro non è agevole partecipare a questo mercato: i meccanismi farraginosi di entrata e le truffe non infrequenti in questo settore non rappresentano certo un incentivo.

IMPT si propone di cambiare questa situazione.

L’idea di fondo del progetto è che tutti dovrebbero avere l’opportunità di contribuire positivamente all’ambiente, indipendentemente dal fatto che siano in grado di acquistare crediti di carbonio.

I crediti di carbonio su IMPT saranno presenti sotto forma di NFT sulla blockchain, pertanto sono sicuramente autentici e tracciabili. Quando un utente desidera ritirare un credito, questo viene inviato a un burner address, cioè viene rimosso dalla circolazione.

Oltre al Carbon Marketplace, IMPT rilascerà anche una Shopping Platform che consente agli utenti di guadagnare passivamente crediti di carbonio quando fanno acquisti in alcuni negozi: sono 25.000 le aziende che hanno aderito al progetto, tra cui Nike, Puma, Amazon, Dyson, Netflix, Samsung, Microsoft e The North face.

Con un elenco così importante di affiliati, non sorprende che gli investitori si aspettino enormi ritorni dall’ecosistema dei crediti di carbonio.

Ultima possibilità di acquistare IMPT a prezzi di prevendita

La prevendita termina domenica 11 dicembre, pertanto questa è l’ultima occasione per acquistare IMPT a prezzi di prevendita. Una volta conclusa la prevendita, l’unica opzione per partecipare al progetto sarà acquistare il token sugli exchange, probabilmente a prezzi più alti.

IMPT ha tutte le carte in regola per poter ottenere un eccellente risultato mercoledì prossimo, giorno del listing sugli exchange. Per rimanere sempre aggiornati sugli ultimi sviluppi del progetto è possibile collegarsi all’account Twitter ufficiale.

I.P.