Il profitto del produttore di petrolio APA quasi triplica nel secondo trimestre

Grazie all’aumento dei prezzi del petrolio, questa settimana le compagnie statunitensi di scisto hanno mantenuto la tendenza a restituire più denaro agli azionisti, nonostante le critiche di politici e altri funzionari che sostengono che stiano realizzando profitti eccessivi a spese dei consumatori.

Durante il periodo, Marathon Oil ha dichiarato di aver restituito agli azionisti circa 816 milioni di dollari, mentre la rivale Ovintiv ha dichiarato di aver restituito circa 200 milioni di dollari. Ovintiv ha dichiarato di voler praticamente raddoppiare tale importo nel trimestre in corso.

Il produttore americano APA Corp ha dichiarato di aver acquistato azioni per un valore di 524 milioni di dollari, di cui 7,9 milioni nel secondo trimestre e altri 6,9 milioni a luglio.

Le compagnie petrolifere sono ancora spinte dagli azionisti ad aumentare i pagamenti piuttosto che a spendere eccessivamente per la crescita di nuovo petrolio, il che ha fatto sì che si concentrassero in modo particolare sui rendimenti.

Tuttavia, i legislatori e altri soggetti che desiderano una riduzione dei prezzi della benzina e di altri costi energetici hanno criticato il piano, adottato dopo che gli investitori hanno abbandonato il settore a causa degli scarsi rendimenti.

La “grottesca avidità” delle compagnie petrolifere e del gas è stata criticata mercoledì dal Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres. Egli ha chiesto agli Stati di “tassare i profitti eccessivi”.

Clicca qui per aprire un conto demo eToro e imparare a fare CFD Trading sull’oro>>>è gratis

Di recente il prezzo del greggio è sceso; mercoledì è sceso del 4% circa a un livello che non si vedeva da quasi sei mesi.

L’utile del secondo trimestre di APA Corp. è quindi triplicato, ha rivelato la società mercoledì. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, l’utile netto attribuibile alle azioni ordinarie è salito a 926 milioni di dollari, pari a 2,71 dollari per azione.

Un anno prima, APA aveva registrato una produzione trimestrale di 385.000 barili di petrolio equivalente al giorno, con un calo di circa il 2,5%.

La società ha inoltre dichiarato di aver acquistato da un acquirente non identificato le proprietà del bacino permiano del Texas Delaware per 505 milioni di dollari.

Mercoledì scorso, la Reuters ha riferito che Titus Oil & Gas, una società privata, stava vendendo attività in Texas ad APA.

In contrasto con le aspettative di Wall Street di 2,82 dollari per azione, Ovintiv ha registrato un utile al netto delle imposte di 1,36 miliardi di dollari, pari a 5,21 dollari per azione. Marathon Oil ha guadagnato 934 milioni di dollari, o 1,32 centesimi per azione, battendo le previsioni degli analisti di 1,26 dollari.