I prezzi dell’oro potrebbero salire data la minore aggressività della Federal Reserve statunitense

Prezzo dell’oro

I prezzi dell’oro hanno già scontato il rialzo dei tassi della Fed statunitense, potrebbero infatti rimbalzare verso le 51.400 rupie.

L’argento è salito a 55.500 rupie come livello di resistenza immediato. I vantaggi dei lingotti d’oro sarebbero limitati perché un dollaro USA più forte eserciterebbe una pressione al rialzo sui salari.

Secondo Nirpendra Yadav, Senior Commodity Research Analyst di Swastika Investmart, l’oro ha un supporto a 50.000 Rs e l’argento a 54.000 Rs.

Rahul Kalantri, VP di Metha Equity

I prezzi dell’oro si sono rifiutati di diminuire giovedì, con i prezzi dell’oro spot COMEX che hanno tentato di scambiare appena lo 0,20% in più proprio vicino a 1738 dollari per ogni pari importo nelle contrattazioni pre-mercato.

L’indice del dollaro è sceso sotto 106,40 dopo l’uscita della riunione della Federal Reserve, sostenendo entrambi i metalli.

L’oro ha un livello di resistenza di $1748-1761 e un livello di supporto di $1728-1717. L’argento ha un livello di resistenza di 19,40-19,62 dollari e un livello di supporto di 19,02-18,80 dollari.

HDFC Securities Senior Analyst (Commodities) Tapan Patel

I metalli preziosi sono stati sostenuti a un livello molto basso a causa dell’aggiornamento dei dati economici statunitensi, inferiori alle aspettative.

Nel restante 2022, i tassi di interesse saranno aumentati di 200 punti base, in quanto la Fed statunitense rimane impegnata nel controllo dell’inflazione.

Con la resistenza dell’oro spot COMEX a 1750 dollari e il supporto a 1720 dollari l’oncia, i prezzi dell’oro potrebbero salire.

Il livello di resistenza del MCX Gold August è RS 51300, mentre il supporto è RS 50500 per 10 grammi.

Pritam Patnaik, responsabile di Axis Securities per le materie prime, le acquisizioni HNI e NRI

A causa dei consigli a termine sul percorso dei prezzi, il rating del dollaro e i prezzi delle obbligazioni si sono raffreddati. Un calo delle richieste d’oro di quasi l’8% non è servito a diminuire la protesta mentre il metallo giallo cercava di liberarsi dalla morsa dell’orso.