Gli hacker continuano a trasferire fondi dai wallet FTX

Tre giorni dopo l’attacco hacker subìto da FTX, ci sono ancora diversi wallet da FTX e FTX US che inviano asset all'indirizzo incriminato.

Tre giorni dopo l’attacco hacker subìto da FTX, ci sono ancora diversi wallet da FTX e FTX US che inviano asset all’indirizzo incriminato che è arrivato a detenere circa 62 milioni di dollari in criptovalute. In totale, gli asset trasferiti dagli hacker superano i 600 milioni di dollari.

Certik, la società che monitora la sicurezza di protocolli blockchain e progetti DeFi, ha rivelato in un tweet di martedì 15 novembre che il trasferimento fraudolento di asset è ancora in corsoda diversi wallet FTX e FTX US verso il wallet chiamato “FTX Drainer” che detiene ormai 62 milioni di dollari in criptovalute.

Gli esperti hanno segnalato oltre $ 600 milioni di trasferimenti anomali e swap da Tether a DAI e da diverse altcoin verso Ethereum. L’amministratore di FTX Community Chat ha confermato nel gruppo Telegram che FTX è stato hackerato e le app FTX non funzionano a causa di un malware.

Le operazioni di trading e i prelievi sono stati sospesi a causa dell’accesso non autorizzato a determinati asset. Ryan Miller di FTX US ha dichiarato che è in corso il trasferimento degli asset verso un nuovo cold wallet per impedire l’accesso agli hacker.

Il valore del token FTX (FTT) è crollato quando Sam Bankman-Fried ha presentato istanza di fallimento. Nelle ultime 24 ore la situazione è migliorata con il token che ha recuperato il 22% portandosi a 1,78 euro.

Sam Bankman-Fried, a capo di quello che era considerato uno dei migliori exchange crypto fino alla scorsa settimana, continua a pubblicare tweet senza senso.

C’è ancora fiducia nel mercato crypto?

Gli avvenimenti degli ultimi giorni hanno scosso profondamente la comunità crypto, già duramente provata da mesi di perdurante bear market.

Dunque la fiducia nel settore è persa del tutto?

In realtà anche in questo bear market e nonostante i vari “cigni neri” del 2022, sono nati progetti interessanti che raccolgono la fiducia degli investitori. Uno di questi è Dash 2 Trade.

Cos’è Dash 2 Trade?

Dash 2 Trade è una piattaforma che si rivolge a trader e investitori perché offre loro una suite completa di strumenti per operare al meglio sul mercato. Tra queste funzionalità ci sono segnali di trading, trading automatico e una serie di indicatori. Colpisce, in particolare, la possibilità non solo di creare e personalizzare una strategia di trading, ma anche di poterla testare in un ambiente virtuale prima di passare al trading vero e proprio.

Un’altra funzionalità molto interessante è l’avviso che ricevono gli utenti sulle nuove criptovalute che stanno per essere listate sugli exchange. A ognuna viene assegnato un punteggio, così da aiutare il trader a individuare immediatamente i progetti più interessanti e a evitare quelli che sembrano una truffa.

Molto importante oggi è anche l’analisi dei social: Dash 2 Trade monitora il sentiment di una criptovaluta su Twitter e Reddit: in questo modo il trader può capire se quella crypto sarà di tendenza o no, specialmente nel breve termine.

In questo momento D2T, il token nativo del progetto, è in prevendita: il suo valore aumenta man mano che la prevendita avanza. Per essere sempre al corrente degli sviluppi di questo nuovo progetto è possibile iscriversi al canale Telegram.

I.P.