Ex sviluppatori di Palantir raccolgono 20 milioni di dollari per semplificare le apparecchiature Web3

Kurtosis, un framework di strumenti per sviluppatori incentrato sulle criptovalute, ha raccolto 20 milioni di dollari in un round di Serie A guidato da Coatue.

Il round segue un round di seed da 2,5 milioni di dollari guidato da Signalfire nell’agosto 2021, con la partecipazione di Alchemy Ventures, Figment, Hustlefund e del co-proprietario del protocollo NEAR Illia Polosukhin.

Galen Marchetti e Kevin Today hanno fondato l’azienda nella speranza di semplificare i kit di strumenti per gli sviluppatori web3. Attualmente serve gli ecosistemi Ethereum, Avalanche e NEAR.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Marchetti ha dichiarato che i nuovi fondi saranno utilizzati per assumere altri ingegneri e specialisti di prodotto nell’area degli strumenti per i costruttori, per lanciare una nuova commodity entro i prossimi 6-12 mesi.

Secondo Marchetti, molti sviluppatori oggi non hanno accesso a una rete di test riservata o sicura.

Di conseguenza, Marchetti sostiene che molti cyberattacchi e bug nell’area web3 avvengono perché il sistema di produzione è fondamentalmente difettoso a causa della mancanza di capacità di costruzione in una fase iniziale.