Dragonfly, società di venture capital in criptovalute, acquisisce una società di investimento Capital MetaStable

Dragonfly, una società di venture capital, ha annunciato l’acquisizione di MetaStable Capital, uno dei primi investimenti in criptovalute, per una somma sconosciuta in un post su Medium.


Secondo Bloomberg, che ha riportato per primo la notizia della transazione, MetaStable, fondata nel 2014 e che, a quanto risulta, annovera tra i suoi soci accomandatari il managing partner Haseeb Qureshi (Dragonfly), al 31 luglio aveva più di 400 milioni di dollari di patrimonio gestito.


Per citarne alcune, MetaStable è stata un angel adopter di Ethereum, Cosmos e StarkWare.


Dragonfly ha anche eliminato la parola “Capital” dal suo marchio e ha implementato un nuovo simbolo come parte di uno sforzo di rebranding per enfatizzare la sua enfasi sulle criptovalute.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!


Qureshi ha scritto su Medium che è difficile sviluppare il futuro quando si guarda al passato.


Per questo motivo Qureshi e il suo team stanno rinnovando l’aspetto e l’atmosfera di Dragonfly. Stanno eliminando il termine “Capital” dal loro titolo e il loro nuovo aspetto è più virtualmente innovativo, influenzato dai truffatori e dagli strambi (un termine che usano con affetto!) che hanno costruito questo settore dal basso.

Dragonfly è stata fondata nel 2018 e la sua strategia di investimento comprende, tra le altre, MakerDAO, Avalanche, Near Protocol e Matter Labs.
Ad aprile Dragonfly si è assicurata 650 milioni di dollari per il suo terzo investimento in criptovalute.