Dopo l’incidente di CryptoLeaks, Kyle Roche si ritira dalle cause contro Bitfinex, BitMEX, Tether e TRON

Dopo che un sito web di leaker ha affermato che Kyle Roche è coinvolto in minacce “in stile gangster” a numerose aziende di criptovalute. Il cofondatore dello studio legale Roche Freedman e un importante avvocato specializzato in criptovalute hanno presentato mercoledì una richiesta di dimissioni da molteplici cause di alto profilo riguardanti le criptovalute.

Le accuse di frode ai clienti al dettaglio contro le società di criptovalute identificate sono contenute in ciascuna delle potenziali azioni legali collettive.

Il ritiro è avvenuto solo pochi giorni dopo che Roche sembrava vantarsi in una serie di filmati pubblicati sul sito web di hacker Crypto Leaks di aver usato la legge per raccogliere dati personali sulle società di criptovalute. I nastri sembravano anche mostrare Roche che definiva le parti in causa “100.000 idioti” e i membri della giuria “10 idioti”.

Secondo una dichiarazione di Roche, i filmati sono stati acquisiti illegalmente, con estratti video sostanzialmente alterati e non visualizzati con un contesto chiaro.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Nell’articolo di Crypto Leaks, Roche, che in precedenza era stato impiegato presso Ava Labs, l’azienda responsabile della creazione della blockchain Avalanche, è stato anche accusato di aver intentato cause infondate contro rivali di Avalanche.

Kyle Roche e Emin Gün Sirer, il creatore di Ava Labs, hanno respinto le accuse. I rappresentanti di Ava Labs, Kyle Roche e Roche Freeman non hanno reagito immediatamente a una richiesta di risposta mercoledì.

Roche “si ritira come uno degli avvocati del Gruppo proposto” e “non è più impegnato”, secondo la mozione presentata mercoledì.

Secondo i documenti del tribunale, Roche continua a rappresentare direttamente Emin Gün Sirer in alcuni procedimenti legali.

Le cause collettive, tuttavia, non sembrano essere state del tutto abbandonate ed è probabile che continuino, anche se senza un associato della società legale Roche Freedman.